Twitter, nuove misure per segnalare abusi e bloccare utenti

Redazione

Twitter ha annunciato che per gli utenti sarà più facile segnalare abusi sulla piattaforma e bloccare utenti molesti, anche da dispositivi mobili come smartphone e tablet. L’annuncio viene comunicato direttamente dal social network con un cinguettio: “Tutto ciò che accade nel mondo, avviene su Twitter, a un ritmo di 500 milioni di tweet al giorno, tra cui a volte ci sono contenuti che violano le nostre regole sulle molestie e gli abusi. Vogliamo rendere più semplice la segnalazione di tali contenuti”.

Verrà così garantita agli utenti maggiore privacy, uno dei temi più scottanti sui social network e sul web in generale. Per segnalare tweet sgraditi o utenti molesti non sarà necessario inserire troppe informazioni neanche dai dispositivi mobili. Inoltre la segnalazione potrà riguardare anche cinguettii fastidiosi che non riguardano direttamente l’utente. Sarà così possibile avere una lista di tutte le persone bloccate, che non potranno così vedere né i tweet né il profilo della persona in questione.

Twitter spiega che queste funzionalità sono già state estese ad un gruppo di persone, ma nelle prossime settimane saranno disponibili per tutti. Inoltre verranno introdotte ulteriori misure di controllo, e verranno migliorate le modalità di segnalazione di utenti molesti e cinguettii non consoni alle regole della piattaforma.

Next Post

"Mafia capitale", l'operazione che fa tremare Roma: indagato l'ex sindaco Alemanno

Un vero e proprio terremoto si è abbattuto sulla politica romana. L’operazione “Mafia capitale” ha svelato un connubio criminale tra la delinquenza romana ed i politici romani. Il capo di questa organizzazione sarebbe Massimo Carminati, ex terrorista finito in manette interpretato da Riccardo Scamarcio nel film “Romanza criminale”, il cui […]