Uber assume gli hacker della Jeep

Uber, la tanto chiacchierata azienda che arruola taxi privati tramite un’applicazione smartphone, ha appena diffuso la notizia dell’assunzione di Chris Valasek e Charlie Miller, i celebri hacker automobilistici che nel 2013 erano riusciti a prendere il controllo di sterzo e freni di una Toyota Prius e di una Ford Escape tramite portatile, gli stessi che a metà luglio scorso, seduti nel loro salotto, erano riusciti a controllare l’Uconnect di una Jeep Cherookee e a prenderne il totale controllo, ovviamente i due avevano messo in atto tale esperimento mettendo al corrente l’azienda, al fine di avvisarla sulle falle di sicurezza dell’auto.

Di certo, è meglio avere come amici che come nemici due geni informatici di tale portata. La loro reale mansione nell’azienda non è stata ancora resa nota, ma di sicuro saranno impiegati nell’Advanced Technology Center, il dipartimento di Uber dedicato alla ricerca su sistemi di sicurezza, auto a guida autonoma e programmi tecnologici per la prevenzione degli incidenti, con loro nel team, la competizione delle auto che si guidano da sole si fa più accesa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Apple, l’iPhone croce e delizia

Diciamocela tutta: la casa di Cupertino piò investire in ambiti e prodotti…

La sonda “Lisa Pathfinder” è partita all’esplorazione dello spazio

E’ partita questa mattina la sonda spaziale Lisa Pathfinder, decollata dalla base…