Uber assume gli hacker della Jeep

Redazione

Uber, la tanto chiacchierata azienda che arruola taxi privati tramite un’applicazione smartphone, ha appena diffuso la notizia dell’assunzione di Chris Valasek e Charlie Miller, i celebri hacker automobilistici che nel 2013 erano riusciti a prendere il controllo di sterzo e freni di una Toyota Prius e di una Ford Escape tramite portatile, gli stessi che a metà luglio scorso, seduti nel loro salotto, erano riusciti a controllare l’Uconnect di una Jeep Cherookee e a prenderne il totale controllo, ovviamente i due avevano messo in atto tale esperimento mettendo al corrente l’azienda, al fine di avvisarla sulle falle di sicurezza dell’auto.

Di certo, è meglio avere come amici che come nemici due geni informatici di tale portata. La loro reale mansione nell’azienda non è stata ancora resa nota, ma di sicuro saranno impiegati nell’Advanced Technology Center, il dipartimento di Uber dedicato alla ricerca su sistemi di sicurezza, auto a guida autonoma e programmi tecnologici per la prevenzione degli incidenti, con loro nel team, la competizione delle auto che si guidano da sole si fa più accesa.

Next Post

Superluna rossa il 28 settembre

Prepariamoci ad un cielo spettacolare nel mese di settembre: ci sarà una “superluna” ed un’eclissi lunare totale, comunemente chiamata “Eclissi di Sangue”. Secondo la NASA una superluna è più grande fino al 14% e più luminosa del 30% rispetto a come appare durante la maggior parte delle volte, ed è […]