Ufo, che cosa nasconde la Nasa?

Eleonora Gitto

Forse la Nasa non la racconta giusta sulla storia degli Ufo, qualcuno dice che nasconde qualcosa.

Di avvistamenti Ufo ce ne sono tutti i santi giorni, ma molti sono inattendibili o vere e proprie bufale.

Fanno parte della fake news, anche se a volte, inopinatamente, non vengono considerate come tali.

Mancano le prove: non basta qualche fotografia sfuocata e qualche ripresa da molto lontano.

Un Ufo in carne e ossa, anzi, eventualmente in ferro e lamiere, dovrebbe restare dove sta e non scappare via sempre. E qualche alieno prima o poi dovrà pur farsi intervistare, se esiste.

Ma adesso attenzione, perché finché si scherza si scherza, ma se entra in ballo addirittura la potentissima Nasa, cambia tutto.

L’Ente Spaziale Usa avrebbe occultato degli avvistamenti alieni ben precisi.

E indovinate dove? Nei pressi della famosa ISS, la Stazione Spaziale Internazionale, quella della ancora più famosa Samantha Cristoforetti, eroina e vanto nazionale.

Il celebre Toby Lundh dice di aver avvistato un Ufo vicino alla Stazione Spaziale Internazionale il 5 Gennaio 2015.

Ma, proprio nel momento in cui ci sarebbe stato l’avvistamento, la Nasa ha tagliato le riprese.

E questa non sarebbe al prima volta, perché l’Ente Spaziale Americano avrebbe fatto altri tagli di riprese in momenti cruciali, proprio quelli degli avvistamenti. Quindi gli alieni seguono da vicino la ISS?

Next Post

Istat: 7,5 milioni di lavoratori over 50 in Italia

L’Istat ci fa sapere che in Italia ci sono 7,5 milioni di lavoratori over 50. Sono praticamente un terzo i lavoratori che appartengono alla fascia di età compresa fra i 50 e i 64 anni, cioè 7,5 milioni. Se si tiene conto che nel 2004 erano un quinto, cioè 4,5 […]
Istat: 7,5 milioni di lavoratori over 50 in Italia