Ufo e alieni di scena alla Casina Vanvitelliana di Napoli: i misteri

Eleonora Gitto

Di scena Ufo e alieni alla Casina Vanvitelliana di Napoli: svelati alcuni i misteri.

Mettiamo che gli alieni esistano davvero. Qual è il problema? Il problema è sapere se sono fra noi, dal momento che nell’universo c’è una forte probabilità che gli extraterrestri esistano davvero.

Non sappiamo dove siano, non sappiamo che forma abbiano, ma esistono da qualche parte.

E’ possibile che siano arrivati anche qua da noi, a parte la marea infinita, come l’universo, di bufale messe in giro sugli extraterrestri? Ed esistono evidenze scientifiche, cioè provate della loro esistenza?

Nella sala Ostrichina, all’interno del complesso Vanvitelliano del Fusaro a Bacoli, a fare da mattatrice è Iwona Szymanska, rapita dagli alieni da bambina insieme a un altro ragazzo e portata su un’astronave aliena.

Con tutta probabilità Iwona avrà trovato pure la maniera di farsi qualche giretto turistico gratis per il mondo raccontando le sue mirabolanti avventure.

Qualcuno, forse molti, ci crede, e va bene così. Molte le domande fatte a Iwona.

Ma all’incontro si è parlato anche civiltà antiche scomparse, come Egizi, Sumeri, Annunaki e tutti gli enigmi alieni connessi, compresi i contatti che queste civiltà avrebbero avuto con gli extraterrestri.

Evidenze scientifiche? Nessuna. In fondo l’ufologia e la religione si somigliano molto.

Next Post

Roma, un altro tuffo nella Fontana di Trevi: denunciata una donna

Un altro tuffo nella Fontana di Trevi a Roma: multata e denunciata una donna. Insomma, una, due, tre volte: ma adesso sta diventando uno sport. Pur di fare scalpore nella celeberrima Fontana di Trevi di Roma, ormai la gente ci ha preso gusto a farsi il bagno. Stavolta la protagonista […]
Roma, un altro tuffo nella Fontana di Trevi: denunciata una donna