UK: Vincono battaglia burocratica per chiamare il loro figlio Lucifero

Redazione

Una coppia del Derbyshire, nel Regno Unito, è riuscita con successo a registrare all’anagrafe il figlio con il nome di Lucifero, nonostante l’opposizione degli impiegati del consiglio.

Secondo quanto riferito, il cancelliere del Derbyshire Council ha dichiarato a Dan e Mandy Sheldon che il loro giovane figlio “non avrebbe avuto successo nella vita” con un nome come Lucifero, ma i genitori hanno presentato un reclamo ufficiale e ora sono riusciti a registrarlo.

Sostengono di non essere affatto religiosi e che il nome è un riferimento al significato greco del nome “portatore di luce” o “mattina“.

Tuttavia, ci sono alcune connotazioni piuttosto chiare associate a quel particolare nome.

Il 37enne Dan e sua moglie, 32 anni, sono andati all’ufficio del registro di Chesterfield vicino alla loro casa per registrare non appena è tornato tutto in funzione dopo il blocco per il coronavirus.

Tuttavia, sono stati costretti a lasciare l’ufficio mentre l’impiegato controllava se c’erano motivi per cui non potevano dare a loro figlio il nome che desideravano.

Dan, il padre, ha riferito a The Sun: “Eravamo davvero entusiasti di andare a farlo registrare, ma l’impiegato ci ha guardato con totale disgusto“.

Ci ha detto che non sarebbe mai stato in grado di trovare un lavoro e che gli insegnanti si sarebbero rifiutati di educarlo“.

Ho cercato di spiegare che non siamo persone religiose, e Lucifero in greco significa” portatore di luce “e” mattina “, ma lei non ha ascoltato“.

Nonostante gli sforzi degli impiegati del consiglio, non è stata trovata alcuna ragione legale e ora è stato loro permesso di nominare il figlio Lucifero.

Dan ha aggiunto: “Siamo rimasti sbalorditi dal suo comportamento. Alla fine lo ha fatto, ma era a denti stretti“.

Onestamente, abbiamo solo pensato che fosse un bel nome … un nome unico. Non ci aspettavamo di ricevere così tante critiche.

vincono battaglia burocratica per chiamare il loro figlio Lucifero

Un portavoce del Consiglio di contea del Derbyshire ha dichiarato: “Ci scusiamo se si sono sentiti offesi, ma è compito dei nostri registri consigliare in merito a tali questioni poiché a volte le persone non sono a conoscenza di determinati significati o associazioni attorno a determinati nomi“.

Ad essere sinceri, questa non è la prima volta che viene fuori. Come ha sottolineato anche l’impiegato, è illegale, ad esempio, chiamare un bambino Lucifero in Nuova Zelanda.

Una madre e un padre nella città tedesca di Kassel l’anno scorso hanno perso una battaglia giudiziaria per nominare anche loro figlio Lucifero .

L’Associazione per la lingua tedesca (GfdS) lo trovò problematico e alla fine i genitori chiamarono invece il bambino Lucian.

Next Post

Incredibile voragine di colore blu scoperta in Florida

Gli scienziati stanno per intraprendere un affascinante missione alla scoperta di ciò che giace in fondo ad una misteriosa “voragine di colore bluastro” che si estende per ben 425 piedi sotto il fondo del mare. I ricercatori mireranno a scoprire che tipo di creature possono sopravvivere in fondo a tale abisso. Il posto […]