Umberto Eco, perchè il web dà voce agli imbecilli

Arriva il pensiero di uno dei più grandi filosofi, semilogo e scrittore italiano, un pensiero deciso che si delinea in maniera netta.

Umberto Eco è, senza dubbio, una delle voci più autorevoli del panorama italiano e internazionale, un uomo certamente illuminato, ed è per questo che stupisce ancora di più l’attacco diretto che nelle scorse ore ha sferrato contro il mondo del web.

«Oltre a custodire la memoria storica, gli strumenti multimediali possono essere dei dispositivi per rinforzare la capacità di ricordare», aveva detto qualche tempo fa, criticando bonariamente la rete, ma comunque esaltandone sempre le mille potenzialità.

Stavolta invece il suo attacco è crudo: «I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli», così ha dichiarato il professore che ha ricevuto la laurea honoris causa in ‘Comunicazione e Cultura dei media’ all’Università di Torino con una lectio magistralis dedicata al tema del complotto.

«La tv aveva promosso lo scemo del villaggio rispetto al quale lo spettatore si sentiva superiore. Il dramma di Internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità», osserva ancora Eco che per questo  invita i giornali «a filtrare con équipe di specialisti le informazioni di internet perché nessuno è in grado di capire oggi se un sito sia attendibile o meno».

Inutile dire che subito è montata la polemica, e sul web non si sono sprecate le risposte, tra il serio e il faceto, al Nobel.

2 comments
  1. Ha perfettamente ragione Eco, in mezzo a qualche verità,sempre relativa, le notizie sono espressioni di totali idioti ma è lo stesso nei talk show, dove fanno parlare tutti, anche se dello
    argomento trattato non sanno nulla e da imbecilli ritengono di poter pontificare.

    1. Infatti, non sono le potenzialità della tecnologia che vengono messe in discussione, ma l’utilizzo che se ne fa, il quale utilizzo, nella maggior parte dei casi è proprio appannaggio degli imbecilli…

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trojan bancario, Ursnif sta colpendo gli utenti italiani

Lo sviluppo della rete internet e la connessione costante a cui possiamo…

Viper, la mappa dell’universo remoto ad altissima risoluzione

Viper, la mappa ad altissima risoluzione dell’universo remoto. Finora conoscevamo varie mappe…