Un buco nero sta divorando se stesso in una lontana galassia
Un buco nero sta divorando se stesso in una lontana galassia

Un buco nero sta divorando se stesso in una lontana galassia.

In una galassia distante circa 300 milioni di anni luce c’è un buco nero gigantesco che ha bisogno di nutrirsi.

I buchi neri sono quelle entità fisiche che, a causa della loro immensa forza gravitazionale, tendono a inglobare tutto ciò che li circonda.

In questo caso la scoperta è stata fatta da un gruppo di scienziati del celeberrimo Mit, Massachussets Institute of Technology.

In proposito Dheeraj Pasham, dice: “In sostanza questo buco nero non ha avuto molto di che nutrirsi per un po’ e improvvisamente ecco che arriva una stella piena di materia. Quale pasto migliore per questa vorace entità fisica al limite della fisica?”.

Ma c’è un problema. Proprio come il pasto di un vorace serpente, il boccone è così abbondante che rischia di soffocarlo, di intasarlo, di soffocarlo.

Le rilevazioni dell’evento sono state fatte da alcuni particolari bagliori scoperti da una rete di telescopi qualche tempo fa.

La rete di telescopi si chiama Asassn, All sky automated survey for Supernovae, in sostanza un gruppo di telescopi usato per la scoperta delle stelle supernove, particolarmente attrezzato per questo tipo di ricerche.

Loading...
Potrebbero interessarti

La foto fa il giro del web e nessuno capisce cosa contiene

Una foto che sembra facilmente decifrabile, almeno al primo sguardo, in realtà…

Scandalo Volkswagen ora mondiale, per Die Welt Berlino sapeva

Volkswagen ha ammesso, con un comunicato ufficiale, che il software che truccava…