Una donna arriva al limite: pago qualcuno che decida per me

Una donna vuole pagare a qualcuno oltre 2mila euro per prendere tutte le sue decisioni per un mese intero.

La donna in questione ha rivelato di essere a caccia di qualcuno che possa prendere il “controllo” della sua vita e aiutarla a prendere tutte le sue decisioni almeno per un mese.

Quando si tratta di prendere una decisione, alcune persone trovano davvero facile scegliere una cosa tra diverse opzioni disponibili, per altre invece può diventare un vero e proprio dilemma che a volte sfocia nello sconforto.

Una donna ha scoperto proprio questo: prendere decisioni è così tanto difficile da mettersi alla ricerca di qualcuno che possa prendere il “controllo” della sua vita e prendere tutte le sue decisioni per un mese intero, tra l’altro proprio come accade in una serie tv Black Mirror Bandersnatch.

La donna, che ha preferito restare anonima, proviene da Bristol ha condiviso un annuncio sul portale Bark.com in cerca di aiuto dopo un anno particolarmente brutto.

Ha scritto: “Ciao, suona un po’ strano, ma fondamentalmente, sento il bisogno di qualcuno che prenda le decisioni al posto mio“.

Ho avuto un anno davvero brutto e mi piacerebbe che qualcuno prendesse il controllo della mia vita pensasse un po ‘come un vero Bandersnatch“.

Non ho idea se questo genere di cose esista, ma mi sono imbattuta in chiaroveggenti quando stavo cercando un altro servizio, quindi ho pensato che valesse la pena provare.

La donna ha continuato a spiegare tutte le terribili cose che le erano accadute ultimamente, ha perso soldi che aveva prestato a un amico, è rimasta senza soldi mentre viaggiava in zaino in Nuova Zelanda, è stata maltrattata da un ex partner, ed ha subito una rapina dopo aver scelto di prendere una scorciatoia per tornare a casa prima.

Ha continuato: “Sono arrivata alla conclusione di essere completamente incapace di fare le scelte giuste da sola“.

Mia madre mi prende persino in giro, sembra che ogni settimana mi succeda qualche piccolo inconveniente e sono stufa di me.

La donna ha ammesso che vorrebbe quasi una sorta di “guida spirituale” con cui possa connettersi per un mese per aiutarla a rimettersi in carreggiata.

Per fare questo, la persona che “assume” dovrà aiutarla a decidere cose come chi deve frequentare, in che modo spendere i suoi risparmi.

Ha aggiunto: “Fondamentalmente mi piacerebbe che la persona fosse sempre in servizio in modo che potesse aiutarmi ogni volta e con qualsiasi cosa di cui ho bisogno“.

Scrivo molto, quindi dovrebbero essere disponibili per inviarmi messaggi frequenti e molto veloci per rispondere alle mie richieste“.

Sono davvero pronto a provare qualsiasi cosa e ho messo da parte oltre 2mila euro per questo servizio.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Jack Vanore è innamorato, almeno così dicono

Jack Vanore è innamorato, almeno così si dice in giro. Il mitico…

Elisabetta Canalis: ecco il mio nuovo giocattolo

Non sempre un giocattolo è quello che pensiamo, a volte può riferirsi…