USA shock, poliziotti mostrano ‘preda’ di colore

Redazione

Stati Uniti. Una foto shock, di qualche anno fa (tra il 1999 e il 2003) è emersa solo ora e ritrae due ex agenti bianchi di Chicago mentre imbracciano il fucile e indicano con orgoglio la loro “preda”. Sorridenti e soddisfatti, si fanno immortalare mentre posano con un detenuto di colore.

L’uomo è ai loro piedi, con in testa due corna di cervo, lingua a penzoloni e gli occhi persi nel vuoto, sistemato proprio come se fosse un animale catturato. Uno dei due poliziotti della foto, Jerome Finnigan, è stato arrestato nel 2011 per associazione a delinquere con altri suoi colleghi.

L’altro agente, Timothy McDermott, è stato invece licenziato dopo che l’FBI ha consegnato la foto alle autorità cittadine.

McDermott ha presentato appello contro il suo licenziamento, dichiarando che posare per quella foto è stato un errore, per il quale si è definito “profondamente imbarazzato”. Inoltre, i suoi avvocati sostengono che la foto non provi nulla, né che l’uomo fosse sotto custodia, né che sia stata scattata contro la sua volontà.

Next Post

Beve 56 shot e muore, barista condannato

Francia. Un barista è stato condannato a quattro mesi per omicidio colposo con sospensione della pena per aver consentito ad un cliente di bere 56 “shot”, che gli sono stati fatali. Lo scorso ottobre, Renaud Prudhomme, 56 anni, era in un bar della città di Clermont-Ferrand, con la figlia e […]