Van Helsing, il nuovo sceneggiatore sarà Dan Mazeau

Per i tantissimi appassionati del genere, non è certo una novità apprendere che Van Helsing tornerà sul grande schermo nell’ambito dell’Universo Condiviso dei Mostri in costruzione alla Universal e che esordirà in sala con La Mummia, con Tom Cruise.

Quello che però è stata definita solo in queste ore è la scelta di un nuovo sceneggiatore: pare infatti che lo scrittore de La Furia dei Titani, ovvero Dan Mazeau, sia stato ingaggiato per unirsi alla squadra di sceneggiatori proprio del nuovo film su Van Helsing.

Dan Mazeau faceva parte della  stanza degli sceneggiatori del MonsterVerse della Universal Pictures, ed è subentrato alla sceneggiatura del reboot al posto di Eric Heisserer (Arrival) e Jon Spaihts (Doctor Strange).

Heisserer, parlando del lavoro compiuto dal team di sceneggiatori coinvolti nello sviluppo dei film, aveva dichiarato: “Abbiamo tutti offerto le nostre idee su come pensavamo potesse funzionare questo mondo e su quello che volevamo esplorare. Alle volte parlavamo delle tematiche e io e Jon ci trovavamo d’accordo per quanto riguarda quello che avremmo voluto vedere in Van Helsing. Si è formato naturalmente un team”.

Il precedente film su Van Helsing, diretto da Stephen Sommers, è uscito nel 2004 e vedeva Hugh Jackman nel ruolo del protagonista, affiancato da Kate Beckinsale.

Nel corso dell’ultimo secolo, il personaggio è stato comunque re-immaginato e reinventato innumerevoli volte.

Next Post

Roger Waters, “The wall” davanti al muro di Trump: la musica è protesta

Roger Waters, ex bassista e cantante dei mitici Pink Floyd, ha deciso di portare “The wall” davanti al muro che vuole costruire Donald Trump. “The wall è di grande attualità, soprattutto ora con Trump e le sue dichiarazioni sui muri e la sua capacità di creare la massima ostilità tra razze […]
Roger Waters, “The wall” davanti al muro di Trump: la musica è protesta