Vanessa Incontrada protagonista della fiction “Anna e Yusef – un amore senza confini”

Redazione

La bellissima e talentuosa attrice, modella e conduttrice televisiva spagnola naturalizzata italiana Vanessa Incontrada e l’attore francese di origine algerina Adel Bencherif sono pronti ad appassionare il pubblico italiano con una nuova, bellissima fiction prodotta dalla Italian International Film in collaborazione con Rai Fiction e che andrà in onda lunedì 7 e martedì 8 Settembre su RaiUno. “Anna e Yusef – un amore senza confini”, è questo il titolo della fiction in questione che racconta appunto di Anna, una donna italiana e di Yusefm, un uomo tunisino che si incontrano, si innamorano ed insieme diventano genitori di una bambina di nome Nadira. Una fiction che racconta il dramma dell’immigrazione, i pregiudizi sugli stranieri ma ci fa anche vedere cos’è l’amore incondizionato.

L’idea è nata quando nel 2011 al Tg1 la produttrice Paola Lucisano vide sbarcare da un barcone di profughi africani anche una ragazza bionda. da qui è partita l’idea di raccontare questa fiction, una storia attuale a quei tempi ma che lo è ancora oggi e in questa miniserie, che è una storia d’amore tra un’italiana e un arabo. Ho ribattezzato la miniserie un <<Romeo e Giulietta>> dei giorni nostri perché a quei tempi le due famiglie contrastavano l’amore dei due giovani, qui sono le due culture diverse a farlo. E’ la storia di un amore contrastato che però supera tanti ostacoli, e che mi ha ricordato molto la trama della tragedia shakespeariana”.

Sono state le parole espresse dalla regista, Cinzia Th Torrini nel corso di un’intervista all’Adnkronos.

Next Post

Lisa Fusco cade in diretta tv e si rompe il gomito

Sono stati momenti di paura quelli vissuti dai telespettatori e da tutti coloro che si trovavano all’interno dello studio televisivo dal quale era in diretta la trasmissione televisiva di Rai Uno condotta dalla celebre conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana Arianna Ciampoli ed intitolata “Mezzogiorno italiano”. Ecco nello specifico quanto […]