Venditti invita sul palco con lui la mamma di Ciro Esposito

Un gesto simbolico, quello fatto da Antonello Venditti, ma che vuole essere un esempio da seguire, per dimostrare a tutti che si può essere tifosi di una maglia senza usare violenza o mostrare odio verso tutte le altre tifoserie.

Venditti è un romanista doc ma ha rivolto alla madre di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli morto in seguito alle ferite di arma da fuoco riportate prima della finale di Coppa Italia del 2014, un invito:  “Sali con me sul palco per ricordare tuo figlio”.

Suo l’inno, suo il concerto del 2001 che portò al Circo Massimo centinaia di migliaia di persone, quindi chi più di lui può rappresentare la Roma come squadra e come spirito, invitando la tifoseria a smettere con le ostilità.

Fino ad ora Venditti non aveva mai espresso la sua opinione sulla morte di Ciro Esposito ed ha deciso di farlo ora così, a suo modo.

«Ti ho sempre rispettato come persona e come romanista, ed il 23 novembre prossimo ricorderemo Ciro, vorrei che ci fossi anche tu». Così Antonella Leardi, la madre di Ciro, ha invitato in risposta Antonello Venditti alla manifestazione che si terrà a Napoli in occasione del compleanno del ragazzo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Laura Torrisi, in Alaska con Pieraccioni dopo la separazione

Essere separati non vuol dire necessariamente dichiararsi guerra per il resto della…

Inedito: arrivano le foto di Marilyn Monroe incinta

Inedito: arrivano le foto di Marilyn Monroe incinta. Questa Marilyn Monroe era…