Venezia, da laguna blu a terza città più inquinata d’Italia

Eleonora Gitto

Venezia è la terza città più inquinata d’Italia, altro che laguna blu.

Purtroppo il capoluogo lagunare ancora una volta si è dimostrato uno dei siti più inquinati del Paese.

Nel 2016 sono 32 le città italiane, su 117, che hanno superato la concentrazione di polveri sottili permessa dalla legge.

In base alle risultanze dei monitoraggi effettuati da Legambiente, Venezia è, a pari merito con Milano, la terza città più inquinata d’Italia.

Al primo posto c’è Torino, seppur con un lieve miglioramento rispetto agli anni passati. Al secondo posto c’è Frosinone.

Varie associazioni di cittadini, come l’Assemblea Permanente e il Cocit, così commentano il triste primato: “Un risultato davvero preoccupante che si ripete ormai da anni, il quale conferma purtroppo una situazione davvero a rischio dal punto di vista sanitario per la popolazione”.

“Il terzo posto in classifica per Venezia dovrebbe preoccupare prima di tutto i nostri amministratori pubblici, dal Sindaco di Venezia al governatore del Veneto che, invece, si guardano bene dal prendere misure concrete per ridurre le fonti di emissioni, a cominciare dal traffico stradale e acqueo, fino ai falò per la festa della Befana”.

 

E in effetti, quanto a contromisure per combattere l’inquinamento, pare proprio che finora sia stato fatto poco o niente.

Next Post

Celentano festeggia il 6 gennaio i 70 anni e il disco con Mina

Adriano Celentano festeggia il 6 gennaio i 70 anni e il disco con Mina. La coppia indelebile della canzone italiana. Cantano insieme, si lasciano, si ritrovano, ogni tanto si risentono, si rivedono e fanno un disco insieme. E quando capita fanno coincidere un compleanno con l’uscita di un singolo, il […]
Celentano festeggia il 6 gennaio i 70 anni e il disco con Mina