Venezia, il Gay Pride si farà sul Canal Grande
Venezia, il Gay Pride si farà sul Canal Grande

Il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ci ripensa e dice sì al Gay Pride che vuole addirittura sul Canal Grande.

Quante inutili polemiche e quanti divieti all’idea che La Serenissima potesse essere invasa da un corteo gay festoso e colorato.

Il sindaco “poco diplomatico” al quale non piacciono i libri sul gender, le immagini sui “mostri del mare” di Berengo Gardin, “gli intellettuali da strapazzo” (eccetto Cacciari), i comunisti e il “Gay Pride” che definisce “una buffonata”, “il massimo del kitsch” da fare a Milano oppure ovunque ma non nella sua Venezia, fa dietrofront.

Saranno stati gli attacchi che ha ricevuto su Twitter? Saranno state le ferie rovinate dalle mille contestazioni che sono piombate addosso al doge imprenditore scelto (chissà poi perché? Ndr) dai veneziani per amministrare il capoluogo veneto, fatto sta che Brugnaro non solo apre al Gay Pride ma mette a disposizione anche il Canal Grande per la grande sfilata a favore dei diritti gay.

Al suo rientro dalle ferie, infatti, il sindaco di Venezia ha sentito il bisogno di indire una conferenza stampa per fare chiarezza su quanto dichiarato in precedenza, o meglio, per rimangiarsi, quanto affermato.

Adesso, Brugnaro spiega che, pur non apprezzando le manifestazioni sopra le righe “il diritto di manifestare è per tutti e lo rispetto”.

Poi aggiunge: “Sarei disponibile al primo ‘gay pride d’acqua’, magari lungo il Canal Grande, aperto anche agli eterosessuali e magari con Elton John che vi partecipa e suona per noi”.

“Sembra che tutto debba essere strumentalizzato ma questo non è il mio scopo”, si rammarica il sindaco che svela come il Comune abbia dato il proprio patrocinio al “Queer Lion Award”, manifestazione che si svolge in contemporanea con la Mostra del cinema di Venezia e che premia, fra quelli presentati, il miglior film che tratta temi omosessuali & Queer culture.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, anziano maltrattato e segregato per 4 anni

Il detto “fidarsi è bene, non fidarsi è meglio”, mai come in…

Pediatra-mostro condannato per aver abusato di 11 bambini

Una storia terribile, di quelle che fanno perdere la fiducia nel genere…