Vent’anni fa un terribile incidente si portava via Lady D

È passato un ventennio, due decenni esatti da uno dei momenti più tristi della storia moderna: era infatti la notte del 31 agosto del 1997 quando Lady D perse la vita, mandando nello sconforto la sua famiglia, i suoi due figli non ancora adolescenti e il mondo intero.

In quella terribile notte di fine estate Lady Diana morì a Parigi, in un incidente automobilistico avvenuto nel tunnel di Place de l’Alma e costato la vita anche al compagno Dodi Al-Fayed, al membro della security dell’imprenditore egiziano Trevor Rees-Jones e all’autista Henri Paul.

Diana era del tutto inadeguata al ruolo che aveva scelto, sposando Carlo più per quello che rappresentava che per quello che era. Eppure Diana ha cambiato la Gran Bretagna e la monarchia forse più di ogni altra persona dell’era contemporanea, ed è riuscita ad entrare nel cuore dei suoi sudditi e del mondo intero.

«Era la migliore del mondo: una mamma premurosa, capace in un abbraccio di dimostrare tutto il suo amore», la ricorda suo figlio Harry, principe di Inghilterra, che l’etichetta di corte ha più volte trasgredito. «Ricordo ancora lo strano modo in cui ci vestiva, me e William. Due damerini in pendant».

E vent’anni dopo la sua morte, William e Harry le hanno reso un intimo e privato omaggio.  Harry, William e la moglie Kate hanno visitato sotto una pioggia battente a inizio pomeriggio, il giardino bianco creato quest’anno in memoria della principessa triste a Kensington Palace, dove viveva a Londra.

Per un’ora, i tre si sono fatti spiegare dal capo giardiniere la disposizione dei fiori bianchi, piantanti specialmente per rendere omaggio a colei che, divenuta una icona, era stata affettuosamente soprannominata Lady D.

Nell’anniversario della morte, Harry e William hanno inoltre voluto ricordarla mostrando al pubblico, nel documentario ‘Diana, Our Mother: Her Life and Legacy’, una collezione di fotografie in precedenza inedite in cui la si vede sorridente durante un picnic o in un lunapark. Volevano così avvicinare la madre alle nuove generazioni, con i valori a lei cari legati all’aiuto delle persone in difficoltà o all’impegno contro le mine antiuomo.

Mentre i figli già adulti ricordano la madre, l’ex marito, il principe Carlo, mantiene il più possibile un profilo basso, come del resto ha preferito fare la regina Elisabetta. Entrambi si trovano nella tenuta reale di Balmoral in Scozia, per trascorrere il periodo estivo come prevede la tradizione, e non sono in programma comunicati ufficiali a ricordo della principessa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Fedez e J-Ax, già incredibile successo per il loro ultimo video

Per Fedez è un momento d’oro: a breve infatti convolerà a nozze…

Diletta Leotta: tra nuove foto pubblicate e attacchi hacker

Una nuova disavventura per la procace giornalista o solamente un fake creato…