Vigevano, bambino di 18 mesi in gravi condizioni dopo aver mangiato formaggio fatto in casa

Redazione

Ha dell’incredibile la vicenda che ha coinvolto un bambino di 18 mesi di Vigevano, il comune italiano della provincia di Pavia, in Lombardia. Il piccolo è stato ricoverato in gravi condizioni presso il Policlinico San Matteo di Pavia ed in seguito ad alcuni accertamenti è venuto fuori che il bambino avrebbe contratto una listeriosi ovvero una malattia infettiva trasmessa in genere con gli alimenti che in maniera infrequente si manifesta in forma conclamata.

Si tratta nello specifico di una malattia molto rara che colpisce circa 7 persone su un milione e più facilmente colpisce i bambini molto piccoli. Stando a quanto trapelato dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che i medici dell’Ospedale, dopo aver parlato con i genitori del piccolo, avrebbero scoperto che qualche giorno prima il bambino aveva mangiato del formaggio preparato in casa con del latte non pastorizzato.

La Asl adesso dovrà comunque accertare se il problema del bambino ovvero la listeriosi è stata provocata dalla tossina presente nel latte oppure dovuta ad altri alimenti. Nel frattempo il piccolo è stato sottoposto ad un delicato intervento per ridurre quelle che sono le conseguenze della meningo encefalite e le sue condizioni di salute al momento rimangono stabili e gravi.

Next Post

Scuola, Cobas avanzano gli stop agli scrutini

Mentre Renzi svolge un botta e risposta tramite Twitter con gli insegnanti e dichiara di fare “tesoro di suggerimenti e critiche” arrivate dai professori, i Cobas proclamano il blocco degli scrutini per due giorni, al fine di protestare contro il ddl Buona scuola Dello stesso avviso anche l’Unicobas, che ha […]