Vivaldi 1.0, il nuovo browser per gli utenti esperti

C’è un nuovo browser in giro per il web, nato da un’idea di Jon Von Tetzchner, il co-fondatore di Opera, che prende il nome del compositore barocco di Venezia, Vivaldi. Il nuovo programma si rivolge a tutti gli utenti più esperti ed esigenti, che hanno il costante bisogno di “smanettare” tra le impostazioni per al fine di ottenere un’esperienza personalizzata fino al midollo.

Jon Von Tetzchner ha pagato di tasca propria i fondi stanziati per il progetto, in cui crede fermamente, ponendosi quindi in prima persona per la crescita di Vivaldi 1.0.

I browser odierni, nel corso degli anni, hanno rimosso molte funzioni, negando quindi la possibilità di personalizzare la propria esperienza di navigazione sul web agli utenti cosiddetti “smanettoni”: “C’era un gran numero di persone frustrate dalla rimozione di molte funzioni da parte di Mozilla, Chrome o Microsoft solo perché gli utenti non le usavano. Se non tutti vanno nella stessa direzione è naturale poi che non tutti vogliano lo stesso browser; ed ecco perché vogliamo farne uno tutto nostro con molte funzionalità”, ha dichiarato l’imprenditore islandese.

“Ognuno di noi è assolutamente unico e desidera cose diverse. Il browser Vivaldi ti permette di fare le cose a modo tuo, adattandosi a te, e non viceversa. Preferisci che le schede di navigazione siano posizionate in basso o su un lato della finestra? – Vorresti che anche la barra degli indirizzi fosse in un’altra posizione? Con Vivaldi potrai personalizzare tutto ciò e molto di più, come le scorciatoie da tastiera, le mouse gesture, l’aspetto e via dicendo”, si legge sul sito ufficiale di Vivaldi.

Molte le funzioni promesse dal browser, ad esempio il raggruppamento delle schede, come spiegato dallo stesso sito: “Sei stufo delle schede non organizzate nel tuo browser? Lascia che Vivaldi ti aiuti a fare ordine nel caos. Organizza le tue schede usando i Gruppi di schede, una funzione di cui ti innamorerai. Essa ti consente di aggregare più schede in una sola. Non potrebbe funzionare meglio: ti basta trascinare una scheda sull’altra per raggrupparle, senza ricorrere a procedure complicate”.

Il browser Vivaldi è scaricabile gratuitamente presso il sito ufficiale, il download del file di installazione è di appena 37 MB.

Loading...
Potrebbero interessarti

GPT-3 l’intelligenza artificiale sta mostrando segni di coscienza

Il sistema di apprendimento automatico GPT-3 ha ricevuto consensi in tutto il…

Xiaomi in Europa partendo dalla Spagna

Xiaomi, una delle grandi aziende esplose relativamente da poco in Cina nei…