Will Smith, sul web spopola bufala della falsa morte del figlio

Noi onestamente non capiamo cosa ci sia di divertente nell’annunciare la morte di qualcuno, soprattutto quando questa non è vera, eppure in rete sovente appaiono bufale del genere: lo sanno bene anche molti protagonisti dello spettacolo nostrani, da Paolo Villaggio a Lino Banfi, che negli ultimi anni sono stati dati per morti sul web una miriade di volte.

Nelle scorse ore in una bufala del genere è stato coinvolto suo malgrado l’attore Will Smith: la notizia che Jaden Smith, figlio del noto attore, si fosse suicidato ha fatto rapidamente il giro della rete sconvolgendo i fan.

Eppure per fortuna si è trattato solo un macabro scherzo: un hacker si è introdotto nel profilo Facebook di Jaden, chiedendo di condividere un link per poter vedere lo straziante video in cui il ragazzo dava l’addio a suo padre e a tutta la famiglia.

Complice un’immagine di copertina d’effetto, in molti sono caduti nella trappola regalando al troll un mare di clic e facendo circolare la falsa notizia. Da Facebook a Twitter, la morte del 18enne ha sconvolto i social.

Su tutti i social il tema “Jaden Smith” è stato il più condiviso e ricercato, fino a quando è stata data la smentita ufficiale. Fino a questo momento, il diretto interessato non ha detto nulla sul caso.

Next Post

Hi-tech e chirurgia, robot opera lʼocchio di un 70enne

Per la prima volta al mondo un robot ha eseguito un intervento chirurgico all’occhio di un 70enne: quando l’hi-tech sposa la medicina. L’intervento eccezionale è stato eseguito dal dispositivo Preceyes, il robot, nella Università di Oxford. Preceyes, guidato da un chirurgo, ha rimosso una membrana dallo spessore di centesimo di […]
Hi-tech e chirurgia, robot opera lʼocchio di un 70enne