Zsa Zsa Gabor, il cameriere: voleva sciogliere i cani su di me

Redazione

Dopo la morte dell’attrice Zsa Zsa Gabor, a 99 anni, si sono scatenati tanti gossip sulla vita della star del cinema e persino del suo rapporto con i domestici.

A parlare adesso è stato il cameriere Aaron Tonken che ha rivelato alcuni particolari, soprattutto caratteriali, dell’attrice e della sua vita privata, confermando che la Gabor era una brutta persona con la quale era difficile andare d’accordo e persino il marito le era rimasto lontano.

Tonken rivela: “Sono stato il loro cameriere ho fatto di tutto in casa e non sono mai stato trattato così male in vita mia. Era arrogante, urlava minacciando di sciogliere i cani su di me”, nonostante il rapporto, secondo i rumors non proprio tutto rose e fiori, il marito e principe Von Anhalt ha voluto rispondere alle dichiarazioni:

Ha vissuto con noi due giorni” ha sottolineato Anhalt “Non conosce nulla di noi, gli abbiamo subito detto di andare perché non curava il giardino”, ma lo stesso Tonken ha anche rincarato la dose dichiarando: “Facevano vite separate, non avevano un rapporto normale e dormivano in letti separati”.

FONTE

Next Post

Bruno Arena gli auguri di Natale commuovono il web

Quattro anni fa la doccia fredda, per lui, per la sua famiglia, ma anche per tutti i suoi fans che lo hanno sempre seguito nella sua lunga carriera da comico e mattatore. Ma oggi, Bruno Arena, colpito proprio 4 anni fa da aneurisma cerebrale, appare sulla pagina Facebook del duo […]
bruno-arena-il-saluto-che-commuove-il-web