Corigliano: la Chiesa contro la festa di Halloween

I parroci di Corigliano sono contro Halloween, festa tipicamente americana che da sempre viene festeggiata anche in Italia, travestendosi da streghe, mostri, vampiri eccetera e dicendo la fatidica domanda “dolcetto o scherzetto”.

Ed è per questo che i parroci di Corigliano hanno espresso la loro opinione affermando che è meglio travestirsi da santi che da personaggi terrificanti mescolati a esoterismo e stregoneria. Sono anni che la Chiesa si batte contro questa festa che non porterebbe a nulla di buono.

L’idea è questa: il 1° novembre le persone che vogliono onorare la festa di Ognissanti potrebbe travestirsi con l’abito del suo santo preferito e recarsi in Chiesa per la celebrazione della Santa Messa che verrà celebrata alle 10:30 nella parrocchia di Apollinara. In questo modo i parroci vorrebbero spingere i fedeli ad onorare il “santo preferito” con un atto di puro amore.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, ancora disagi per i pendolari con treni soppressi o stracolmi

Non c’è pace per Ignazio Marino, che è nuovamente sommerso dalle polemiche:…

Rami, il ragazzino eroe avrà la sua agognata cittadinanza

Con tutti i problemi che Lega e 5Stelle devono affrontare per tenere…