Il caffè verde nelle diete, perchè no

Redazione

E’ una delle bevande più bevute al mondo. E’ la benzina da inserire all’interno del motore quando al mattino bisogna accendere il cervello. E’ il caffè.

Non un caffè qualsiasi ma il Caffè Verde, un integratore dai sorprendenti effetti benefici sulla salute di chi intraprende una dieta. Lo conferma anche il Dottor Oz, celeberrimo medico chirurgo e insegnante statunitense che conduce un altrettanto famoso show alla televisione col quale diffonde la sua conoscenza nell’ambito della medicina. Secondo una sua ricerca condotta su un relativo numero di pazienti, quelli che per 12 settimane hanno assunto un integratore a base di Caffè Verde hanno dimostrato di aver perso circa il 10% della loro massa corporea, equivalente all’incirca a un peso medio di 8 chilogrammi per persona.

Il punto forte di questo integratore è la sua naturale capacità di accelerare il metabolismo e migliorare le funzioni biologiche del corpo. In questo modo i grassi vengono smaltiti molto più velocemente e viene impedito loro di accumularsi in zone critiche e difficili. Permette inoltre di eliminare le tossine dannose per l’organismo.

Ma come si ottiene un integratore di questo tipo?

Il Caffè Verde deve il suo estratto ai chicchi di caffè non tostati la cui peculiarità è proprio il colore verde che li contraddistingue. Questi chicchi contengono una gran quantità di acido clorogenico, potente antiossidante benefico per la salute umana, soprattutto per il sistema immunitario e cardiovascolare.

Il Caffè Verde aiuta a tenersi in forma perché migliora le funzioni vitali: riduce la pressione sanguigna, regola i livelli di colesterolo nel sangue, aiuta la pelle a rimarginarsi molto più velocemente grazie all’azione antiossidante, ed elimina i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare.

L’acido clorogenico è importante anche per chi ha problemi a concentrarsi, causa stress o affaticamento. L’estratto naturale ricavato da questi chicchi migliora la memoria e sveglia l’organismo: una minima concentrazione di caffeina, infatti, contribuisce a smuovere il corpo dal torpore in cui ci si trova la mattina, o prima e dopo i pasti. La sua assunzione in concomitanza con diete e attività sportiva consente al metabolismo di lavorare a pieno ritmo, riducendo il rischio di eccessivi accumuli di peso, che possono portare brutte conseguenze per la nostra salute. Tutto questo in un’unica semplice compressa da assumere in tutta comodità a casa propria. E’ bene sempre ricordare che gli integratori non vanno in alcun modo a sostituire un pasto completo, ma fungono da supporto a chi ne ha bisogno. Non è togliendo il cibo che si risolvono i problemi di peso, l’importante è la qualità del cibo ingerito. Un intestino pigro ha bisogno del Caffè Verde per smaltire tutto ciò che non riesce a eliminare per contro proprio.

Il segreto di integratori come il Caffè Verde è ancora una volta la composizione naturale. Addio ai medicinali pieni di sostanze nocive che promettono miracoli ma rischiano poi di peggiorare la nostra condizione fisica. Gli integratori a base di Caffè Verde hanno tutto ciò di cui hai bisogno per ritrovare il peso forma perduto in totale sicurezza!

Ricordati di intraprendere uno stile di vita sano ed equilibrato, senza eccessi di attività fisica o di alimentazione. E’ necessario prendersi cura della propria mente tanto quanto del proprio corpo per vivere bene con se stessi.

Next Post

Uomini e Donne: Tina ancora contro Gemma

Nuove accuse mosse dall’opinionista Tina Cipollari nei confronti della sua acerrima nemica Gemma Galgani. Ovviamente la trasmissione Uomini e Donne doveva ricominciare con qualche piccolo dissapore. Che cosa avrà da ridire ancora Tina sui comportamenti e sugli atteggiamenti di Gemma? Scopriamolo insieme. Il 18 settembre 2017 Uomini e Donne ricomincerà […]