Il sosia di Messi provoca disordine pubblico in Iran

Redazione

Si chiama Reza Parastesh e si può tranquillamente affermare che sia identico al suo “originale”, l’incredibile calciatore del Barcellona Lionel Messi.

Due gocce d’acqua, praticamente identici ma l’essere sosia di una grandissima leggenda del calcio attuale non è detto che porti solo ed esclusivamente vantaggi, Reza infatti nell’ultimo fine settimana ha dovuto fare i conti con i lati negativi.

Il sosia di Lionel Messi si trovava nella città di Hamadan, nella parte orientale della regione iraniana, qui è stato praticamente sommerso dai fan che chiedevano autografi e selfie con quello che credevano essere il calciatore del Barcellona.

La polizia è dovuta intervenire per una questione di ordine pubblico, scortando Reza alla stazione di polizia e tenendolo al chiuso, il sosia del grande Messi ha rischiato di essere accusato di aver turbato l’ordine pubblico.

Il polverone è iniziato a dire il vero qualche mese fa quando il padre dello studente 25enne ha pensato di far indossare la maglia numero 10 del Barcellona al figlio, dopo aver scattato una foto ed inviato il tutto ad un famoso sito web sportivo, è stato invitato immediatamente a presentarsi per un colloquio di lavoro.

Oggi l’immagine di Parastesh è persino utilizzata su Twitter da Eurosport UK come riferimento proprio all’icona del calcio Messi.

foto@Instagram

FONTE

Next Post

Uomini e Donne: Luca sceglie Soleil

Finalmente la puntata della scelta di Luca è stata registrata e queste sono le notizie che possiamo darvi. Dopo i convenevoli e i saluti Maria invita Luca a designare la sua preferita e tra applausi ma anche tanti mugugni Luca sceglie Soleil. Si proprio lei che sembrava essere stata messa […]
uomini e donne scelta di luca