In Messico il sindaco sposa un alligatore per buon augurio

Redazione

Il sindaco di un villaggio in Messico ha onorato l’antica tradizione e ha sposato un alligatore.

In Messico il sindaco sposa un alligatore per buon augurio
foto@Ianaré Sévi, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

La musica tradizionale risuonava ad alto volume e gli invitati al matrimonio hanno ballato e gridato allo sposo indigeno di baciare finalmente la sposa: il sindaco del villaggio di San Pedro Huamelula ha sposato questa settimana un alligatore femmina.

Come riporta il sito informativo news247.gr, Victor Hugo Sosa ha ottemperato alla richiesta dei suoi compaesani si è chinato e ha baciato ripetutamente il muso del piccolo alligatore. Tuttavia, le mascelle della sposa erano legate strettamente, per evitare la possibilità che si vendicasse mordendo il sindaco.

Questo matrimonio cerimoniale è un’usanza preispanica nello stato di Oaxaca, dove vivono le tribù indigene Chodal e Wave. È essenzialmente una preghiera alla natura, un appello a concedere l’abbondanza agli abitanti.

Con questo “Chiediamo alla natura piogge abbondanti, cibo in abbondanza, che ci sia pesce nel fiume“, ha spiegato Sosa, sindaco del piccolo paese dove vivono principalmente pescatori.

Oaxaca, nel sud del Messico, è uno degli stati più poveri del Paese, ma è particolarmente ricco di tradizioni e molti indigeni insistono nel mantenerle, oltre a parlare le lingue delle loro tribù.

L’antica cerimonia di San Pedro Huamelula, che negli anni è stata mescolata al rito cattolico romano, prevede che la sposa, alligatore o caimano, debba indossare un abito da sposa bianco e ornamenti colorati.

Il rettile anfibio di sette anni, che la gente del posto chiama piccola principessa, è una divinità che rappresenta la Madre Terra. Il suo matrimonio con il capo della comunità simboleggia l’unione dell’uomo con il divino.

Next Post

Ci sono livelli di conoscenza che vanno oltre il nostro cervello

Secondo la scienza esisterebbero livelli di conoscenza che vanno ben oltre quello che elabora il nostro cervello. Lo psichiatra dell’Università di Warwick Swaran Singh ha tentato di scoprire la validità scientifica delle esperienze mistiche descrivendo il proprio incontro trascendentale quando è emerso dall’anestesia generale. Descrivendo in dettaglio lo strano fenomeno […]
Ci sono livelli di conoscenza che vanno oltre il nostro cervello