Liam Neeson, incredibile rivelazione sul suo passato

Non è certo la prima volta che, durante interviste in cui si rivanga il passato e la gioventù, artisti e personaggi noti si lasciano andare a confessioni sovente censurabili: spesso si tratta di abuso di droghe ed alcol, ma anche di piccoli furti, di atti osceni in pubblico e persino di avances al limite della molestia fatte approfittando della propria posizione.

Ma la confessione fatta nelle scorse ore da Liam Neeson ha veramente colto tutti di sorpresa, inquietando non poco per la matrice razzista delle sue affermazioni.
L’attore, celebre nientemeno che per l’interpretazione, nel 1994, dell’eroico Oskar Schindler in “Schindler’s List“, in un’intervista rilasciata al quotidiano britannico “The Independent” ha confessato di aver girato per una settimana nelle strade armato di una spranga e pronto a colpire “un ‘bastardo nero’ qualsiasi”.

E’ come se fossi stato spinto da un sentimento primitivo”, racconta, “era una mia cara amica ed è stata violentata da un nero. Le chiesi se conosceva il suo aggressore ma disse solo che era di colore. Sono andato in giro con una mazza sperando di poterlo trovare.”

Ma non è finita qui: “dopo qualche giorno sono andato oltre. È stato orribile quando penso a quello che ho fatto. Ma da quello che è successo ho imparato una lezione. Ho vissuto in un paese, l’Irlanda del Nord, scosso da guerre civili quasi tutti i giorni.

Ho conosciuto ragazzini che sono morti per fame e capisco quel senso di vendetta. Ma la vendetta porta a un’altra vendetta e tutto quello che sta accendo nel mondo è la riprova. Comprendo solo l’istinto primitivo e niente altro” ha concluso.

Le affermazioni, anche se riferite ad un lontano passato ormai archiviato e di cui l’attore si è aspramente pentito, hanno suscitato un mare di polemiche e di accuse di razzismo che hanno sommerso i social.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roger Waters, continua il processo per plagio promosso da Emilio Isgrò

La notizia è di queste ore e non fa onore ad entrambi,…

Oscar Branzani felice con Eleonora, lontano dai riflettori

Tra una manciata di ore rirenderanno le registrazioni del nuovo trono classico…