Morto a Roma a 75 anni l’ex senatore Mario D’Urso

“Oggi è un giorno triste perché ho perso un amico. Mario ed io eravamo molto amici. Appartenenti a mondi lontani e con idee del mondo diversissime e tuttavia la sua vita è stata la dimostrazione che l’amicizia affratella gli uomini, quale che sia la loro propensione politica e culturale. Se mi si chiede il perché di questa amicizia fra persone così diverse, il motivo è semplice: era un uomo buono”.

Sono state queste le parole espresse dall’ex presidente della Camera, Fausto Bertinotti, per salutare l’amico improvvisamente scomparso. Stiamo parlando nello specifico di Mario D’Urso, avvocato ed ex senatore che ieri, 5 giugno 2015, si è spento nella bellissima Roma all’età di 75 anni. “E’ l’unico avvocato di cui mi sento secondo” ha dichiarato un tempo il celebre imprenditore e politico italiano, principale azionista e amministratore al vertice della FIAT, nonché senatore a vita Gianni Agnelli.

Nato a Napoli l’8 aprile del 1940 Mario D’Urso si è laureato in Giurisprudenza con master a Washiongton e quando era ancora molto giovane, per l’esattezza a soli 28 anni, è diventato amministratore della Lehman Brothers. I funerali dell’ex senatore avranno luogo il prossimo lunedì, 8 giugno, nella parrocchia di San Roberto Bellarmino, a Roma.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ambra Angiolini al Giffoni non parla del suo nuovo amore

Ambra Angiolini in questa calda estate 2017 è al centro delle cronache…

5 anni senza Pietro Taricone, il “guerriero” del Grande Fratello

Ieri, 29 giugno, è stato un giorno particolare in cui è stata…