Armi e pedopornografia, il mercato illecito di Deep web

Un’altra deplorevole vicenda da raccontare, perché se da un lato il web, con la sua libertà potenzialmente illimitata, permette a chiunque di accedere ad ogni sorta di informazione e contenuto, dall’altro offre terreno fertile anche a gente malata e perversa, per sfogare i più barbari e insani impulsi. L’operazione “Babylon” […]