Addio a Scotty Moore, chitarrista di Elvis Presley

Ennesima grande perdita nel mondo della musica internazionale, che mai come in questa prima metà del 2016 ha dovuto dire addio a diversi dei suoi interpreti più celebri ed amati.

Il chitarrista Scotty Moore è morto all’età di 84 anni: malato da tempo, il musicista è deceduto martedì nella sua casa di Nashville, in Tennessee.

Moore è stata una delle figure più importanti per la nascita del rock and roll e per molti anni ha seguito come un’ombra con la sua chitarra Elvis Presley. Da “Blue Suede Shoes” a “Heartbreak Hotel“, tutti questi brani storici di Elvis Presley hanno un unico denominatore comune: alla chitarra c’era Winfield Scott Moore III, detto “Scotty”.

Scotty Moore aveva conosciuto Elvis Presley a metà degli anni 50′, quando i due, tramite l’impresario Sam Phillips, entrarono in studio di registrazione per produrre “That’s All right (Mama)”.

Durante la sua lunghissima carriera ha collaborato anche con artisti del calibro di Ringo Starr, Jeff Beck, Keith Richards e molti altri.

Nel 2011 è stato inserito dalla rivista Rolling Stones tra i 100 più grandi chitarristi di tutti i tempi mentre nel 2000 è entrato nella Rock and Roll Hall of Fame.

Next Post

Dennis Quaid la moglie chiede il divorzio per la seconda volta

Un rapporto lungo 12 anni ma messo a dura prova da vicissitudini familiari e forse da un feeling che non riesce ad essere più presente. Dennis Quaid e Kimberly Quaid hanno ufficializzato in una dichiarazione congiunta, l’intenzione di divorziare, secondo quanto si apprende dal comunicato la decisione sarebbe stata pacata […]
Dennis Quaid la moglie chiede il divorzio per la seconda volta