Aerosmith, Joe Perry ricoverato dopo un malore sul palco

Un anno decisamente terribile per gli Aerosmith: non solo hanno annunciato che potrebbero sciogliersi dopo un ultimo tour di addio nel 2017, ma il loro chitarrista nelle scorse ore è stato colpito da malore e si teme quindi per la sua vita:

Joe Perry, chitarrista degli Aerosmith, è stato ricoverato in ospedale dopo essersi sentito male durante un concerto a Coney Island, New York.

Il chitarrista si è seduto accanto al batterista, per poi alzarsi e brancolare verso il backstage, dove è caduto a terra: il tutto mentre si stava esibendo con gli Hollywood Vampires, band da lui formata insieme ad Alice Cooper e Johnny Depp.

La testata Page Six ha scritto che Perry è stato vittima di un arresto cardiaco verso le 21:30 (ora locale) di domenica ed è stato immediatamente ricoverato: pare che non fosse presente un defibrillatore nella sala del concerto, ma che l’ambulanza sia arrivata a stretto giro.

Alice Cooper naturalmente ha subito interrotto il concerto per dire ai fan che Perry non stava bene, e poi in un tweet ha detto: “Grazie a tutti quelli che hanno chiesto del nostro fratello Joe Perry. Al momento è stabile, con la sua famiglia e si stanno prendendo cura di lui nel modo migliore”.

Next Post

Toxic Jungle, in Amazzonia tra rock e un passato da cancellare

E’ già nelle sale italiane dal 7 luglio il film Toxic Jungle girato in Amazzonia da Gianfranco Quattrini. Il regista peruviano di origini italiane Gianfranco Quattrini è al suo secondo film. Prodotto per l’Italia da Alba produzioni di Rosanna Seregni e Sandro Frezza, il film di Quattrini è distribuito da […]
Toxic Jungle, in Amazzonia tra rock e un passato da cancellare