AI, Elon Musk rivela: stiamo evocando un demone
AI Elon Musk rivela stiamo evocando un demone

Elon Musk, miliardario di origini sudafricane, ha dichiarato che l’intelligenza artificiale (AI) sorpasserà qualsiasi cervello umano entro il 2025 e che siamo in attesa di cambiamenti difficili da immaginare per noi.

Musk crede che in futuro le persone non saranno più le più intelligenti del pianeta e il mondo diventerà un posto ancora più instabile e pericoloso. Lo sviluppo dell’intelligenza artificiale porterà a drammatici cambiamenti nella società.

In un’intervista con il New York Times, Musk ha rivelato che siamo al momento in cui l’IA diventerà più intelligente degli umani. A suo avviso, ciò dovrebbe accadere entro i prossimi cinque anni, ma ciò non significa che il mondo intero collasserà.

In un discorso tenuto nel 2014, Musk ha paragonato la creazione dell’IA a “l’invocazione di un demone” e ha avvertito di stare molto attenti.

AI Elon Musk rivela stiamo evocando un demone

La persona che crea l’IA è come un esorcista di demoni che evoca il male, sicuro di poterlo controllare. Tuttavia, questa è solo un’illusione, e tutto può succedere al contrario ”, ha detto.

Ha avvertito che l’IA potrebbe, ad esempio, provocare la terza guerra mondiale e alla fine le macchine vinceranno. Le persone sottovalutano le capacità dell’IA, che sarà significativamente più intelligente della persona più intelligente sulla Terra. L’umano sarà rapportato all’intelligenza artificiale come lo scimpanzé rispetto all’umano.

Musk sottolinea la necessità di stabilire alcune regole a livello nazionale e internazionale. Questo ci consentirà di controllare il processo e in qualsiasi momento di capire che non faremo qualcosa di stupido. La mancanza di supervisione regolamentata è folle.

Loading...
Potrebbero interessarti

Playstation 5, arrivano gli sciacalli con prezzi fino a 12mila dollari

Come ci si poteva attendere, il caos regna sovrano dal momento in…

Marte, rivelata anomalia simile a creatura alata

Una strana anomalia alata su Marte è stata scoperta in una recente…