Andare al mare? Basse probabilità di essere contagiati
Andare al mare Basse probabilita di essere contagiati

Il dilemma che attanaglia molti italiani è uno solo: quest’anno sarà sicuro andare al mare?

Assodato che per i viaggi lunghi ed intercontinentali dovremo aspettare ancora qualche mese, potremo almeno goderci le nostre fasce costiere, ed il meraviglioso mare che abbiamo, in tutta sicurezza?

A quanto pare la risposta è affermativa: si può tranquillamente fare il bagno in mare senza paura di restare contagiati. A rassicurare gli italiani ci ha pensato l’Istituto superiore di Sanità (Iss) che ha spiegato come sia “trascurabile” il rischio di contagio in acqua da eventuali reflui infetti provenienti da scarichi o imbarcazioni.

Questa una delle principali conclusioni del “Rapporto sulle attività di balneazione in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2” del Gruppo di Lavoro Ambiente-Rifiuti COVID-19 in collaborazione con il Ministero della Salute, l’INAIL, il Coordinamento di Prevenzione della Conferenza Stato Regioni, esperti delle ARPA e altre istituzioni, appena pubblicato con l’obiettivo di alzare il livello di sicurezza nelle spiagge in vista della stagione balneare.

Attenzione, però: in spiaggia restano valide le indicazioni di rispettare tutte le adeguate misure igieniche e il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, anche in acqua. Sono vietati gli assembramenti, le feste e gli eventi musicali se non solo di ascolto.

Loading...
Potrebbero interessarti

Perché non bisogna abbracciare il cane: i consigli della psicologa

La psicologa Alexandra Horowitz spiega perché non bisogna abbracciare il cane, ecco…

La menopausa va affrontata con consapevolezza e serenità

Molte donne vivono male l’arrivo della menopausa: con la fine del ciclo…