Studio rivela: L’Universo è stato programmato
Studio rivela Universo e stato programmato

L’astronomo Lior Shamir dell’Università del Kansas ha presentato l’analisi dei dati su oltre 200.000 galassie a spirale. I risultati sono stati presentati in una riunione della American Astronomical Society a New York, riferisce curiosmos.com .

I motivi geometrici di queste galassie mostrano che l’universo può avere una struttura definita. L’universo primordiale era più coerente e meno caotico rispetto all’universo attuale, secondo lo scienziato.

I nuovi dati contraddicono l’idea popolare che il cosmo si sta espandendo senza alcuna direzione specifica. L’asimmetria tra le direzioni di rotazione delle galassie a spirale aumenta quando sono più distanti dalla Terra, il che dimostra che l’universo stava ruotando prima di quanto si pensasse in precedenza.

L’universo ha una struttura ben delineata che segue un criterio.

I modelli, che coprono oltre 4 miliardi di anni luce, mostrano anche che l’universo non è simmetrico, ma che l’asimmetria cambia in diverse parti dell’universo e che le differenze mostrano un modello multipolare unico.

L’universo non ruotava attorno a un singolo asse, ma a quattro assi in un allineamento complesso. Le differenze di asimmetria nelle diverse parti dell’universo sono coerenti con un modello quadrupolo, cioè l’universo ruotava attorno a quattro assi.

Se l’universo ha un asse, non è un asse semplice come una giostra. È un complesso allineamento multi-asse che ha anche una certa deriva “, ha specificato Shamir.

Loading...
Potrebbero interessarti

Corte UE legittima tassa sulla telefonia mobile

La Corte di Giustizia Ue ha respinto il ricorso di due società…

Giornata mondiale dell’ambiente, parola chiave è sostenibilità

Promossa dalle Nazioni unite e ospitata quest’anno dal Governo italiano nell’ambito di…