Attività fisica migliora l’elasticità cardiaca

Redazione

Scienziati americani hanno scoperto che circa un anno di esercizio aiuta a mantenere o addirittura a migliorare l’elasticità cardiaca nelle persone con primi segni di insufficienza cardiaca.

I ricercatori si sono concentrati su una condizione nota come insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata, che colpisce circa tre milioni di persone solo negli Stati Uniti.

Attivita fisica migliora elasticita cardiaca
foto@Flickr

È praticamente incurabile ed è caratterizzato da un aumento della rigidità del muscolo cardiaco e da un’elevata pressione all’interno del cuore durante l’esercizio.

Di conseguenza, provoca affaticamento, eccesso di liquidi nei polmoni e nelle gambe e mancanza di respiro.

Attività fisica e la ricerca basata sull’esercizio fisico prolungato

La ricerca precedente cita l’esercizio prolungato come un modo per migliorare significativamente l’elasticità cardiaca nei giovani, ma non per migliorare la rigidità cardiaca nelle persone di età pari o superiore a 65 anni.

Il nuovo studio ha coinvolto 31 persone che hanno mostrato un certo ispessimento del muscolo cardiaco e un aumento dei biomarcatori del sangue associati all’insufficienza cardiaca, sebbene non avessero sintomi come mancanza di respiro.

A undici soggetti sotto controllo è stato assegnato un programma di yoga e allenamento della forza tre volte a settimana. Al resto è stato assegnato un regime di esercizio personalizzato: camminare, andare in bicicletta o nuotare.

Successivamente, i partecipanti hanno iniziato a fare un intenso allenamento aerobico a intervalli per almeno 30 minuti almeno due volte a settimana, più due o tre allenamenti di intensità moderata e una o due sessioni di allenamento della forza a settimana.

Dopo un anno, le persone che hanno svolto un esercizio fisico intenso hanno mostrato un miglioramento fisiologico e statisticamente significativo della rigidità cardiaca e della forma cardiorespiratoria.

Tuttavia, finora, gli scienziati non possono determinare con certezza se svilupperanno o meno insufficienza cardiaca, il che richiede una ricerca più prolungata.

Next Post

DNA Alieno: Esiste nella Via Lattea

DNA Alieno, potrebbe essere presente all’interno della Via Lattea. Attraverso una ricerca finanziata dalla Nasa, gli scienziati sono stati in grado di creare un sistema molecolare con funzione simile al DNA. E’ possibile archiviare e condividere informazioni. Grazie a ciò, gli scienziati sono giunti alla conclusione che una vita alternativa […]
DNA Alieno Esiste nella Via Lattea