Dieta a basso contenuto di carboidrati, come seguirla

Redazione

I vantaggi della dieta a basso contenuto di carboidrati sono facili da controllare e chiariscono perché così tanti scelgono uno stile di vita a basso contenuto di carboidrati.

Ad esempio, non c’è alcun conteggio delle calorie o misurazione delle porzioni. Inoltre non devi tagliare tutto il cibo che ti piace.

Non dovrai più aspettare che la tua dieta mostri risultati. Potrai vedere subito i risultati. A causa del fatto molto semplice che la quantità di calorie consumate è importante, riducendo l’assunzione di carboidrati eliminerai allo stesso tempo una grande quantità di calorie.

Poiché stai riducendo al minimo la quantità di carboidrati che stai mangiando, devi però assicurarti che il tuo corpo riceva abbastanza nutrienti. Quando segui il tuo regime a basso contenuto di carboidrati, ecco alcune cose da tenere a mente:

Innanzitutto, assicurati di mantenere un buon apporto di fibre. Puoi farlo rimanendo fedele al tuo piano a basso contenuto di carboidrati.

Dieta a basso contenuto di carboidrati come seguirla

Stai lontano da quei carboidrati cattivi, come quelli consumati dagli zuccheri. Fai in modo che i bassi livelli di carboidrati che mangi provengano da cereali integrali o verdure.

In effetti, questi buoni carboidrati che scegli di mangiare aiutano anche nella perdita di peso. Il tuo piano potrebbe cambiare nome dal piano alimentare a basso contenuto di carboidrati al piano alimentare a basso contenuto di carboidrati buoni.

In secondo luogo, cerca di ridurre al minimo la quantità di grassi saturi che consumi. Alcuni piani a basso contenuto di carboidrati che potresti trovare sono ricchi di grassi saturi, uno dei peggiori tipi di grassi.

Aumentano i livelli di colesterolo LDL, che possono metterti a rischio di malattie cardiache.

Mentre segui la tua dieta a basso contenuto di carboidrati, puoi ridurre i grassi saturi scegliendo fonti proteiche più magre come pollame, frutti di mare e carne di maiale e manzo magro.

Assicurati di tagliare via tutto il grasso in eccesso visibile. Scegli latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi. Dovresti anche sostituire il burro con oli vegetali come l’olio di oliva o di colza.

Cerca di mangiare porzioni più piccole di tutti questi alimenti.

Next Post

Un bunker sulla Luna per scampare all'apocalisse

Secondo il professor Jackan Tang dell’Università dell’Arizona, l’impianto di stoccaggio sulla luna potrebbe fungere da “polizza assicurativa globale“, richiedendo la costruzione di 250 razzi come ha riportato il Daily Star. Il design, che è stato paragonato alla moderna Arca di Noè, è un’idea del professor Jackan Tanguy. Si tratta di […]
Un bunker sulla Luna per scampare a apocalisse