Friedman il più grande cacciatore di UFO muore senza avere le prove
Friedman il piu grande cacciatore di UFO muore senza avere le prove

Il principale cacciatore di UFO al mondo, Stanton Friedman, è morto all’età di 84 anni.

Un uomo che ha trascorso decenni a studiare gli UFO, convinto nella loro esistenza, è morto senza trovare prove solide.

Stanton Friedman era un fisico nucleare con esperienza nel campo degli aerei, dei razzi e delle centrali elettriche. Aveva però un vivo interesse per gli alieni e gli UFO, e negli anni ’70 guidò la prima inchiesta civile sull’incidente di Roswell del 1947.

Questo lavoro è culminato nel libro del 1997 “Crash at Corona: The Definitive Story of The Roswell Incident” , che includeva prove di oltre 100 testimoni del presunto incidente UFO conosciuto in tutto il mondo.

Secondo Friedman, due imbarcazioni aliene si schiantarono quel giorno di luglio del 1947. La storia ufficiale è sempre stata che si trattava di un pallone sonda top secret.

Friedman chiamò il presunto insabbiamento come il “Watergate cosmico“.

Come riporta il Daily Mail, Friedman è morto senza riuscire a provare, durante tutta la sua esistenza, l’esistenza di altre civiltà aliene, in particolar modo di extraterrestri e UFO.

Per me sarà sempre il più grande ufologo di tutti i tempi“, ha riferito l’editore di UFO Truth Magazine Gary Heseltine .

Non ha mai vacillato nella sua convinzione che alcuni UFO fossero di origine extraterrestre. Piango la scomparsa di un uomo davvero leggendario“.

Friedman aveva 84 anni. La sua famiglia non ha rivelato la causa della morte.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Ruba 70 paia di scarpe, arrestato: volevo annusarle

Arrestato per aver rubato le scarpe, l’uomo racconta alle autorità del suo…

Test della personalità: Quale di questi ha un sorriso falso?

Un veloce test della personalità, guarda l’immagine e pensa quale secondo te,…