Iginio Massari, i dolci più buoni in Italia sono i suoi

Redazione

Lo stivale pullula di pasticcerie capaci di sfornare ogni sorta di dolci prelibati, guidate da talenti che ci invidiano in ogni parte del mondo.

Pasticceri che sono rinomati ovunque, che collezionano ospitate televisive mostrando la loro maestria, che inventano nuovi prodotti riuscendo a sorprendere anche i palati più esigenti.

Ma di maestro ce n’è uno solo, ed ancora una volta Iginio Massari si riconferma re indiscusso del mondo della pasticceria ottenendo per il nono anno consecutivo il riconoscimento promosso dalla guida «Gambero Rosso».

Lo storico patron bresciano della Pasticceria Veneto e proprietario anche dei locali di Milano e Torino ha ottenuto ben 95 punti su di un massimo di 100.

A guidare il treno delle eccellenze è la regione Lombardia con 6 insegne, seguono la Campania con 5, poi Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio e Sicilia con 2, infine Toscana e Trentino-Alto Adige con 1.

La premiazione ha evidenziato come solo 23 locali in tutta Italia possano ottenere le prestigiose «Tre Torte» ma solo la pasticceria fondata dal Maestro Massari ha potuto ottenere il più alto gradino sul podio.

foto@Wikimedia

Next Post

Scoperto albero più vecchio del mondo, più delle Piramidi

Avrebbe circa 5067 anni, l’albero più vecchio del mondo nato ancora prima delle piramidi d’Egitto. Nato prima delle piramidi d’Egitto, ha 5067 anni, è un pino e si trova negli Stati Uniti, sulla catena delle White Mountains. Permetterà di capire come si è evoluta la telomerasi, enzima chiave della lunga […]
Scoperto albero piu vecchio del mondo piu delle Piramidi