In estate aumentati i passeggeri, bene gli aeroporti italiani

Con la fine della stagione estiva, come di consueto, è tempo di bilanci, e come per gli albergatori è stato tutto sommato un anno positivo, anche gli aeroporti hanno visto crescere considerevolmente il loro flusso di passeggeri nei mesi appena trascorsi.

A livello europeo l’aumento dei passeggeri è stato del 6,7 per cento, e non sono esclusi gli aeroporti italiani. Vanno bene sia Fiumicino che Malpensa, anche se leggermente sotto la media: crescono rispettivamente del 3,6 e del 3,8 per cento.

Entrando nel dettaglio, nel mese di luglio gli aeroporti che accolgono oltre 25 milioni di passeggeri all’anno hanno messo a segno un +5,7%, quelli tra i 10 e i 25 milioni di passeggeri +8,4%, quelli tra i 5 e 10 milioni di passeggeri +6,6% e quelli con meno di 5 milioni di passeggeri all’anno +6,3%. In questo quadro, segnaliamo Ciampino, facente parte del quarto gruppo, che ha registrato a luglio un incremento del 44,7%.

Slovenia, Irlanda, Ungheria, Romania e Lussemburgo hanno guidato gli incrementi, andando addirittura in doppia cifra. Mentre va piuttosto male la Russia. Il traffico merci, invece, è andato un po’ peggio: +0,5%, una «crescita tiepida».

Loading...
Potrebbero interessarti

Rca auto in scadenza, la novità in piena emergenza

In questo periodo di forte crisi e di emergenza, in cui migliaia…

730 precompilato, possibile modificarlo entro il 29 giugno

Il 730 precompilato non è stato facile da comprendere come era nell’intento…