Istat, l’auto fa tornare a crescere la produzione industriale

I dati Istat rivelano che la produzione industriale e ritornata a crescere grazie anche al settore auto che nel mese di giugno era calata dell’1,1%.

Secondo l’Istat nel mese di luglio si è registrata una crescita della produzione industriale dellì1,1%.

Rispetto allo stesso mese dello stesso anno la crescita è del 2,7%. A trainare l’intera produzione industriale è il settore auto che a luglio 2015 ha fatto registrare un incremento del 4,9% rispetto a luglio 2014.

L’Istat ci fa sapere anche che nei primi sette mesi la produzione in media è cresciuta dello 0,7%.

Nel mese di luglio 2015, in termini tendenziali gli indici registrano un aumento notevole nel comparto dell’energia (+10,7%) dovuto principalmente a fattori climatici.

In aumento del 5,3% anche i beni strumentali e i beni di consumo (+1,8%). A far segnare l’unica variazione negativa sono i beni intermedi (-1,3%).

Sono in crescita, comunque, tutti i principali settori produttivi.

In maniera congiunturale, sempre nel mese di luglio, sono in crescita i valori dell’energia (+7,1%), dei beni di consumo (+1,0%), dei beni intermedi (+0,6%) e dei beni strumentali (+0,3%).

Loading...
Potrebbero interessarti

Meeting e congressi aziendali: la guida su come organizzarli al meglio

Organizzare meeting e congressi aziendali è una vera e propria arte, che…

Bartolini posizioni disponibili, come candidarsi

L’azienda Bartolini, con antica esperienza nel campo della logistica e delle spedizioni,…