L’adilà, esiste un posto bellissimo la scienza fa un passo avanti

Redazione

Esiste davvero l’aldilà, ed è davvero un posto bellissimo come riferito da molte persone durante le loro esperienze pre morte.

Gli scienziati hanno rivelato che il DNA è attivo anche dopo la morte. Vedendo che alcuni geni rimangono attivi fino a 24 ore, i ricercatori hanno notato che queste informazioni potrebbero essere utilizzate in futuro in medicina legale.

Secondo la ricerca pubblicata sulla rivista Nature Communications; i geni continuano a funzionare per qualche tempo dopo la morte. È stata rivelata una caratteristica sconosciuta dei geni che sono le chiavi della vita.

I ricercatori si sono trovati di fronte a una situazione sorprendente nei campioni prelevati subito dopo la morte.

Aspettandosi un deterioramento delle attività geniche con la morte, i ricercatori hanno annunciato di aver visto alcuni geni rimanere attivi fino a 24 ore.

Gli scienziati hanno affermato che le cellule hanno reagito alla morte della persona.

Affermando che il processo di copiatura del DNA continua per un po’, i ricercatori hanno sottolineato che queste informazioni possono essere utilizzate in futuro nella medicina legale.

adila esiste un posto bellissimo la scienza fa un passo avanti

L’aldilà e le esperienze pre-morte

Le esperienze delle persone che hanno affermato di aver visto cosa succede dopo la morte sono state condivise sul sito web della Near-Death Experience Research Foundation.

Le persone che sono tornate dalla morte per vari motivi, condividendo le loro storie di esperienze pre-morte. Hanno fatto affermazioni incredibili sulla vita dopo la morte.

Tra le tante testimonianze una persona che sosteneva di aver visto l’inferno durante il suo tentativo di suicidio.

La persona ha detto di quei momenti: “Ricordo di essermi sentito orribile, era così buio e non riuscivo a vedere nient’altro che me stesso“.

Quindi era difficile capire cosa stesse succedendo. Quel luogo buio e freddo sembrava umido mentre alcune entità mi attiravano verso di loro. Nel frattempo, gli esseri intorno a me mi stavano lacerando. Pensavo che non mi piacesse per niente e volevo tornare indietro“.

Un’altra persona, che ha raccontato di aver avuto un’esperienza di morte a causa dell’aggravarsi della sua polmonite, era una cittadina ceca.

La donna, che ha rivelato il suo nome solo come Hana P., ha condiviso la sua esperienza raccontando:

Avevo un campo visivo grigio fatto di assi e travi disordinate. Nell’angolo in alto a destra, c’era una luce brillante e circolare che mi ha invitato a entrare. Con orrore, ho pensato che fosse il passaggio tra la vita e la morte. Ho capito. Ho detto: ‘Non voglio entrare, non ho provato tutto nella mia vita.‘”

Altri in piedi vicino alla morte hanno detto di aver provato una sensazione calma, pacifica e calda mentre erano immersi in una luce brillante.

Un uomo identificato come Richard L. ha descritto ciò che ha vissuto dopo un attacco di cuore: “Non ho provato alcun dolore, ma un amore eterno e una luce pacifica“, ha detto Richard L.

Una persona di nome Alexander S, che sarebbe morta subito dopo un attacco di cuore, dice; “Ho visto una luce molto brillante, proprio come alla fine di un tunnel, mi ha reso molto felice. Potevo vedere solo le nuvole e poi ho sentito delle voci in sottofondo“, ha detto.

Tom B., sopravvissuto ad un infarto, ha spiegato la sua esperienza: “Mi sentivo molto a mio agio e in pace. Tutto era nero e mi sentivo come se fossi in un tunnel. Potevo vedere una luce brillante alla fine del tunnel“.

Next Post

2022 gli scienziati confermano il tempo distorto

La Terra, e gli esseri umani, stanno per assistere ad uno spettacolo incredibile. In una galassia nella costellazione del Boote, due buchi neri si fonderanno. Un tale evento provocherà un lampo nel cielo, così come l’arrivo di una potente onda gravitazionale. In pratica il tempo inizia a rallentare o tornare […]
2022 gli scienziati confermano il tempo distorto