Latina: la moglie non cucina? E il marito la porta in Tribunale

Attenzione un avviso a tutte le donne che per un motivo o per un altro non riescono a gestire il menage familiare fatto di pulizie, preparazione pasti e così via.

Un fatto alquanto curiosi è accaduto a Latina dove un marito ha portato in Tribunale sua moglie perché non cucinava. La donna di 40 anni è stata rinviata a giudizio e la motivazione, udite udite, è stata maltrattamenti in famiglia. La donna infatti non eseguiva le classiche faccende domestiche.

L’uomo infatti ha portato in Tribunale la donna sostenendo che quest’ultima lo maltrattava a parole, non trovava più al suo ritorno un pasto caldo e che lo faceva dormire fuori dalla camera da letto e per di giunta in una casa poco pulita. La donna ora è stata rinviata a giudizio (12 ottobre) come detto prima e rischia da 2 a 6 anni di reclusione.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, tassista violento rifiuta i controlli di routine: ritirata la patente

Una storia che lascia l’amaro in bocca, soprattutto perché generalmente si consiglia,…

Ignazio Marino, nuove minacce e poca fiducia dai cittadini

Proprio non c’è luce in fondo al tunnel per Ignazio Marino, sindaco…