Le scie chimiche fanno parte di una cospirazione governativa
Le scie chimiche fanno parte di una cospirazione governativa

Le scie chimiche sarebbero addirittura una cospirazione dei governi per allontanare le persone dalla religione.

Mark Taylor un famoso “profeta” di YouTube tesse le lodi all’attuale Presidente degli Stati Uniti Donald Trump criticandolo poi con violente immagini belliche e avvertimenti sui “poteri demoniaci del male”.

L’ultima rivelazione è sulle “scie chimiche“, vale a dire le scie di condensazione che possono essere create dalle estremità alari di aerei ad alta quota, che farebbero parte di sinistre cospirazione per allontanare i cristiani dal loro Dio.

Questa settimana è apparso sul canale YouTube della Blessed To Teach per dire ai suoi 60.000 follower come “tutto nella vita emette una frequenza“.

Continua spiegando come le scie chimiche, che nella sua mente sono fatte di metallo in polvere piuttosto che innocuo vapore acqueo, utilizzano gli esseri umani come antenne che Satana (ovvero i governi) possono usare per bloccare la frequenza che Dio usa per ascoltare le nostre preghiere.

Le scie chimiche, tutte le irrorazioni ci impediscono di sentire la frequenza di Dio“, ha detto. “Stanno spruzzando alluminio e bario nelle scie chimiche e se guardate la tavola periodica – il bario è BA, l’alluminio è AL; formano BAAL.

Baal è, come i lettori della Bibbia sapranno, un antico dio adorato da alcuni popoli del Medio Oriente, che è stato identificato da studiosi ebrei come Belzebù o Satana.

Parlando della connessione tra sfere di alluminio e bario, Taylor dice: “È profondo, non è una coincidenza. Abbiamo respirato l’alluminio, abbiamo respirato il bario. Siamo letteralmente antenne giganti” .

Il signor Taylor incolpa anche le scie chimiche per gli incendi boschivi estremamente distruttivi in ​​California verso la fine dell’anno scorso.

Citando la sua esperienza come vigile del fuoco, ha detto: “La California ha probabilmente alcuni dei più esperti pompieri nel mondo e questi ragazzi hanno confermato che tali incendi non si erano mai visti ed erano assolutamente incontrollabili”.

C’è una ragione per cui sta succedendo, fratello … Il motivo per cui questi fuochi sono così caldi là fuori in questo momento e così grandi adesso quando queste cose bruciano è perché non stanno combattendo un incendio di Classe A, che è legno e prodotti di carta, ma si combatte un incendio di classe D, un fuoco di metallo.

Perché è così? ” spiega: “È perché stanno rimpiendo l’atmosfera con le scie chimiche … con l’ossido di alluminio. L’alluminio brucia a 1200 gradi. Il fogliame è saturo di questa roba e quando brucia, non lo fermerai e questo è il motivo vero“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Brasile, il nuovo presidente è l’estremista Bolsonaro

Nessuna sorpresa, visti i risultati della tornata precedente: la destra, quella estremista…

Meteo, sembra tornato improvvisamente l’inverno

Molti italiani avevano già ceduto alla tentazione: complice il sole e le…