Lingue, qual è quella più difficile da imparare?

Angela Sorrentino

Imparare una seconda lingua è ormai all’ordine del giorno, ma statisticamente qual è quella più difficile?

Lingue quella piu difficile da imparare
foto@Pixabay

Ormai a scuola, per il lavoro, nei concorsi pubblici viene richiesto necessariamente il bilinguismo, cioè la conoscenza di una seconda lingua, parlata e scritta quando non addirittura una terza.

Se per molti di noi già imparare inglese o francese è un’impresa ardua, dovremmo pensare che sarebbe ancora più difficile se ci trovassimo alle prese con idiomi che oggettivamente sono estremamente difficili da imparare e parlare.

Qual è la lingua più difficile da imparare?

A quanto pare sul podio c’è il polacco: sette casi, sette generi e una pronuncia davvero difficile. Se si stima che un ragazzo madrelingua parli fluentemente la sua lingua a 12 anni, per un polacco bisogna raggiungere i 16, quindi si può ben immaginare quanto sia complesso per uno straniero.

Naturalmente anche il cinese si piazza ben saldo sul podio: gli ideogrammi cinesi non danno alcun indizio della propria pronuncia, e il sistema dei toni funziona in modo che il significato di una parola può essere modificato, dipendente da quale tono viene usato.

Complessi da studiare sono anche ucraino e russo: la prima difficoltà sta nel differente alfabeto che usano (l’alfabeto cirillico) anche se in realtà contiene solo 33 lettere, ma anche la grammatica è complessa, così come la pronuncia.

Anche la lingua araba è molto difficile da capire. Essa ha una complessa costruzione di parole aventi la stessa radice di base, senza contare la scrittura da destra verso sinistra e un alfabeto di 28 lettere.

L’arabo è costituito da poche parole e poche lettere. Per elaborare frasi di senso è, quindi, necessario padroneggiare bene la lingua e saper utilizzare insieme i pochi vocaboli a disposizione. Infine, i suoni che caratterizzano la lingua araba risultano molto difficili da riprodurre per i non madrelingua.

Next Post

Jeans, perchè ci sono quei bottoncini minuscoli?

Perché le tasche dei jeans hanno dei minuscoli bottoni di metallo? In realtà hanno uno scopo molto utile, ne possiedono quasi tutti i jeans, ma quanti di noi sanno perché le nostre tasche hanno quei minuscoli bottoni di metallo? Ognuno di noi ha il suo marchio di jeans preferito, ma […]
Jeans perche ci sono quei bottoncini minuscoli