Marte: Un foto del rover Curiosity mette in crisi la Nasa?

Nella foto Sol 2446, inviata sulla Terra dal rover Curiosity il 24 giugno di quest’anno, ufologi e ricercatori indipendenti hanno notato uno strano oggetto nel cielo marziano, molto simile a un grosso uccello.

L’oggetto nero, come notano gli esperti, non può essere un malfunzionamento della fotocamera, poiché era solo in una foto scattata dal rover: né “prima” né “dopo” non è più visibile.

È noto che l’apparecchiatura è dotata di quattro fotocamere che scattano foto ogni 13 secondi. Poiché l’oggetto è visibile solo in una foto, significa che aveva un’alta velocità di movimento, che gli ha permesso di attraversare il campo visivo della fotocamera in 26 secondi.

Gli ufologi hanno studiato a lungo le fotografie, a seguito delle quali hanno eliminato vari bagliori, artefatti a matrice, ecc. Sul Pianeta Rosso, qualcosa come un uccello ha effettivamente volato.

In totale ci sono tre teorie riguardo a questa anomalia.

Secondo la prima teoria, un UFO marziano è stato catturato nella foto.

la Seconda teoria ci dice che c’è ancora vita sul Pianeta Rosso.

La terza versione, molto semplice ma che scatenerebbe una vera e propria bomba mediatica, implica la falsa natura di tutte le foto della NASA. Presumibilmente il rover nella realtà prosegue il suo “finto viaggio” attraverso il deserto del Nevada, fotografando paesaggi nordamericani. Come spesso accade, la spiegazione più semplice si rivela vera, quindi forse l’agenzia spaziale sta ingannando tutti.

fonte@Anomalien.com

Loading...
Potrebbero interessarti

Quando sostituire i pneumatici

I tuoi pneumatici devono essere sostituiti o puoi aspettare un altro po’?…

Spac3, l’app di Nespoli per una visione artistica della Terra

Con l’app Spac3 le foto dell’astronauta Paolo Nespoli saranno fuse con quelle…