Misafonia: Non parla più in famiglia da quattro anni

L’uomo già solo dal suono della masticazione non parla alla famiglia da quattro anni.

Si chiama misafonia è un raro disturbo mentale provocato da rumori specifici che porta a panico o a scatti di rabbia.

Derrol Murphy, 41 anni, soffre di misofonia, un disturbo mentale provocato da alcuni rumori che innescano risposte emotive accentuate tra cui rabbia, panico e la necessità di fuggire.

Lui, direttore della produzione di una società di grafica, ha convissuto con questa condizione, nota anche come sindrome della sensibilità al suono selettiva, per tutto il tempo che riesce a ricordare, ma ha pensato che fosse “semplicemente matto” per molti anni.

La misofonia lo ha lasciato incapace di vedere i parenti a causa ad esempio dello “schiarirsi della gola” essendo anziani, uscire con i colleghi a mangiare un boccone perché magari sono rumorosi masticando, avvicinarsi ed attaccare i colleghi che fanno clic sulle penne.

Nonostante questo l’uomo è riuscito ad avere una relazione con il collega Kurt Vin, 41 anni, negli ultimi due anni dopo averlo avvertito in anticipo delle sue reazioni estreme ai suoni.

Derrol, di San Diego, negli Stati Uniti, ha dichiarato: “Ho pensato di essere pazzo per molti anni. I piccoli rumori mi fanno letteralmente impazzire“.

Le persone non lo capiscono e non posso spiegarlo. Non sono una persona aggressiva, i rumori mi fanno solo arrabbiare. Se masticano molto forte, devo girare la faccia o andare via assolutamente. In particolar modo mi danno fastidio la masticazione e alcune tipologie di voci specifiche“.

Se sono in un ristorante, sento la voce di una persona e poi sento le posate, mi fa impazzire. Il fruscio delle buste di plastica mi fa impazzire e non vado al cinema da più di 10 anni perché le persone che aprono le buste di cibo mi fanno uscire di testa“.

Dopo essere stato single per due anni dopo che la condizione ha causato la rottura della sua precedente relazione, Derrol ha iniziato a uscire con Kurt dopo averlo incontrato al lavoro ma ha dovuto avvertirlo delle sue abitudini alimentari al loro primo appuntamento.

Ora, la coppia ha adottato una sorta di “segnale di avvertimento” prima che Kurt emetta un rumore che possa irritare Derrol, per dargli la possibilità di andare via.

Derrol ha dichiarato: “Quando Kurt mastica, fa schioccare la mascella e quando abbiamo iniziato a uscire insieme, stava mangiando con la bocca aperta al primo appuntamento. Kurt urlerà per dar modo di farmi coprire le orecchie, quindi posso prepararmi“.

La misofonia ha contribuito alla rottura del mio rapporto con il mio ex, quindi è incredibile che Kurt sia così comprensivo. La maggior parte delle persone dice di capire, ma deve guardarmi in faccia per sapere la reazione ad un semplice rumore“.

Derrol alla fine ha dato un nome alle sue condizioni quando aveva 30 anni dopo essere rimasto così frustrato, ha cercato su google i suoi sintomi e da allora ha imparato a gestire la rabbia causata da alcuni suoni distraendosi con la musica o la TV.

Ma è ancora costretto a indossare le cuffie per tre ore al giorno per ridurre la sua misofonia.

Loading...
Potrebbero interessarti

I Videogiochi un pericolo per il nostro cervello

Un vero pericolo per il nostro cervello, cosa? I videogiochi o videogames…

Insetticida Fipronil, bloccati tre lotti di uova sospetti in Emilia Romagna

Insetticida Fipronil, bloccati tre lotti di uova sospetti in Emilia Romagna. L’allarme…