Presenta la lasagna vegana, ma fa l’effetto opposto

Le lasagne vegane non convincono nessuno e anzi, producono l’effetto opposto sugli utenti del web.

È una lasagna vegana? O è solo un modo strano di presentare l’insalata? Questo hanno pensato gli utenti dopo aver visto una sorta di “lasagna” preparata da un vegano, che avrebbe dovuto convincere tutti gli altri a mettere da parte la carne.

Sappiamo tutti che la lasagna è un piatto delizioso, grazie alla combinazione di carne, formaggio, strati di pasta e besciamella cremosa, praticamente un piatto perfetto.

Sarebbe possibile però che una lasagna vegana possa essere deliziosa ugualmente?

La foto che ha fatto il giro sui social non è stata in grado di convincere nessuno, l’utente  AristaFbabi ha condiviso un’immagine di una “lasagna vegana” su Twitter, immagine che fino ad ora non ha convinto nessuno a disfarsi di carne e latticini, anzi pare abbia prodotto l’effetto opposto.

Oggi il collega ha portato delle lasagne vegane e sono pronto a buttar giù quella roba“, scrive l’autore del post.

Da quello che possiamo vedere, al posto delle sfoglie di lasagna, è stata usata lattuga, mentre in cima non troviamo formaggio ma uno strato completo di pomodori.

Image: @AristaFbabi/Twitter

La ricetta dell’insalata vegana ha immediatamente attirato decine e decine di commenti, quasi tutti negativi, qualcuno semplicemente la chiama “insalata piatta“, ma la cosa peggiore è che anche dalla comunità dei vegani arrivano commenti:

Sono vegano, ma non so cosa sia questa roba“, mentre qualche utente da delle dritte sulla ricetta:

Prepara la ricotta vegana con gli anacardi, il lievito alimentare, l’aglio, l’origano, il basilico, il sale e il succo di limone: le lasagne vegane fatte bene sono al fuoco“.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Moroccanoil, una guida ai migliori prodotti della gamma

Da diversi anni l’olio di Argan è diventato un punto di riferimento…

Paura per due casi di peste nel parco nazionale di Yosemite, in California

Ore cruciali in un famoso parco degli Stati Uniti, dove si teme…