Quattrocentocinquanta migranti sono sbarcati in Sicilia
Quattrocentocinquanta migranti sono sbarcati in Sicilia

La bella stagione è arrivata in Italia, e con essa sono ripresi con più vigore anche gli sbarchi di migranti, complice anche il mare poco mosso e le migliori condizioni per tentare la traversata.

Solo nella giornata di ieri oltre 450 migranti sono sbarcati in Sicilia.

Circa 400 persone sono approdate sulla spiaggia di Palma di Montechiaro (Agrigento), lasciati a pochi metri da terra da una nave madre.

Quella delle navi-madre è una tecnica di trasporto dei migranti che sembrava ormai dimenticata, ma probabilmente l’assenza al momento di navi di soccorso nel Mediterraneo centrale potrebbe averla riattivata. 

Quattrocentocinquanta migranti sono sbarcati in Sicilia
Migranti (foto@Wikimedia)

Altri 52 profughi sono invece arrivati a Linosa con un’imbarcazione di circa 10 metri.

Subito dopo lo sbarco, una trentina di persone sono state bloccate sulla spiaggia, mentre alcuni migranti sono stati segnalati a piccoli gruppi in direzione di Agrigento, in fuga lungo le strade e le campagne. Tanti si sono riversati sulla statale 115. Solo il giorno precedente 27 migranti erano stati soccorsi su tre imbarcazioni diverse, al largo di Trapani e accolti dal dispositivo predisposto dalla Prefettura e portati presso il locale Cpr di contrada Milo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, SUV si arrampica su un’auto in sosta

Un SUV a Roma si arrampica su un’auto in sosta mentre fa…

Torino, riaprono le stanze dei Principi al Palazzo Reale

Finalmente riaprono le stanze dei Principi al Palazzo Reale di Torino. Il meraviglioso…