Scienziati rivelano: La Luna sta diventando più piccola
Scienziati rivelano La Luna sta diventando piu piccola

Gli scienziati hanno determinato che la Luna si sta restringendo.

L’attività sismica sulla Luna sta facendo sì che la superficie del satellite si stia praticamente piegando formando delle ripide scogliere formate a gradini come delle scarpate.

I ricercatori hanno scoperto che i terremoti lunari, osservati per la prima volta dagli astronauti dell’Apollo oltre 50 anni fa, tendono ad accadere quando la Luna è vicina o prossima al suo apogeo, il punto nell’orbita della Luna quando è più lontano dalla Terra.

Quello è il momento in cui l’ulteriore sforzo di marea della gravità terrestre causa un picco nella pressione totale sulla crosta della Luna, rendendo più probabile lo slittamento lungo le faglie.

L’autore principale degli studi, Dr Thomas Watters, del Center for Earth and Planetary Studies dello Smithsonian Institution di Washington, ha dichiarato:

Pensiamo che sia molto probabile che questi otto terremoti registrati siano stati prodotti da faglie che scivolano quando lo stress si accumula quando la crosta lunare viene compressa la contrazione globale e le forze di marea, indicando che i sismometri dell’Apollo hanno registrato la contrazione della luna e la luna è ancora tettonicamente attiva“.

La luna si raggrinzisce mentre il suo interno si raffredda e si restringe , proprio come fa l’uva quando si asciuga per diventare un passito. Ma a differenza della pelle flessibile dell’uva, la crosta della luna è fragile , causando la rottura mentre l’interno si restringe.

Ciò provoca difetti sulla superficie in cui una sezione di crosta viene spinta su una sezione adiacente.

La scoperta di giovani faglie di età inferiore a 50 milioni di anni dalla fotocamera del LSO nel 2010 è stata interpretata come prova di attività tettonica lunare.

Sulla Terra i terremoti superficiali, quelli prodotti da faglie tettoniche, avrebbero provocato terremoti da 2 a 5 sulla scala Richter. Questo sarebbe sufficiente a danneggiare edifici e altre strutture. Il Prof. Schmerr ha detto:

Per me, questi risultati sottolineano che dobbiamo tornare sulla Luna. Abbiamo imparato molto dalle missioni Apollo. Con una più ampia rete di sismometri moderni, potremmo fare enormi progressi nella nostra comprensione della geologia della Luna” .

Loading...
Potrebbero interessarti

Google, Doodle di San Valentino: si gioca per salvare il pangolino

Anche per San Valentino 2017 arriva puntuale il Doodle di Google che…

Twitter vuole dire addio al limite dei 140 caratteri

Tra i vari social network presenti sul mercato, Twitter è certamente quello…