Spende una fortuna per visitare tutte le tombe dei personaggi famosi

Redazione

Mark Dabbs ha speso una fortuna finanziando viaggi in tutto il mondo per visitare le tombe dei personaggi famosi.

Spende una fortuna per visitare tutte le tombe dei personaggi famosi
foto@Joe Mabel, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

L’ossessione dell’uomo, come spiega il magazine Daily Star, lo ha mandato in più di 700 cimiteri in tutto il mondo, sborsando oltre 160.000 euro.

La determinazione di Mark Dabbs di rintracciare gli ultimi luoghi di riposo dei ricchi e famosi ha preso il sopravvento sulla sua vita.

Il suo hobby lo ha portato a viaggiare in lungo e in largo, alla ricerca delle tombe di personaggi storici e celebrità.

Tra la serie di famose tombe che il 49enne ha visitato ci sono quelle di John F. Kennedy, a Washington DC, e Marilyn Monroe a Los Angeles.

Mark ha rivelato: “Nel Regno Unito, probabilmente ho visitato centinaia di tombe famose, ho visitato tutte le tombe dei nostri primi ministri, a parte le tre che non avevano tombe“.

Sono molto interessato alla storia e agli affari mondiali e vorrei tornare a Mosca per vedere Stalin, dato che ho visitato Churchill e Roosevelt“.

Ha aggiunto: “Ho avuto molti colloqui interessanti con le persone quando ho cercato di trovare le tombe che cercavo“.

Ma non è stato tutto semplice durante i suoi viaggi. Ha detto: “Quando sono andato a Oyster Bay per trovare la tomba di Theodore Roosevelt non c’era nessuno, ma era dietro le ringhiere e il cancello era chiuso“.

Ho trovato una scala di metallo lì vicino, stavano facendo dei lavori e sono salito per scavalcare, ma poi la scala è caduta. Pensavo che sarei rimasto intrappolato lì per ore. Sono riuscito ad agganciare il piolo inferiore e tirarmi su“.

Next Post

Scopre di essere ufficialmente morto e fa una denuncia alla polizia

Un uomo è andato a presentare una denuncia alla polizia dopo aver visionato un atto che mostrava la sua scomparsa. Low Choo Choon dalla Malesia voleva trasferire il nome di una tomba per due persone che lui e sua moglie avevano acquistato ad un parente a causa di difficoltà finanziarie. […]
Scopre di essere ufficialmente morto e fa una denuncia alla polizia