Crespano, posta bestemmie su Facebook: 103 euro di multa

Eleonora Gitto

Un ragazzo di Crespano del Grappa, Treviso, scrive un post su Facebook con bestemmie e invettive contro i Carabinieri e si becca 103 euro di multa. Condannato a pagare l’ammenda per “blasfemia postuma”. L’articolo 724 del Codice Penale parla chiaro: “Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose, contro la […]