Il datore di lavoro può far spiare i dipendenti, cassazione

Redazione

La cassazione ha confermato che il datore di lavoro può far spiare l’impiegato senza “voglia di lavorare”. L’azienda ha facoltà di controllare l’adempimento delle prestazioni con risorse interne e tutelare il suo il patrimonio con l’aiuto di investigatori privati. Legittimo il recesso per scarsa diligenza Linea dura dunque contro i […]