UFO nel Salento, l’avvistamento diventa un caso mondiale
UFO nel Salento, l’avvistamento diventa un caso mondiale

Diventa un caso mondiale l’UFO avvistato nel Salento il 9 gennaio 2017 dal signor Margiotta Lucio.

Il signor Lucio e una signora transitavano sulla strada provinciale che conduce da Ruffano a Taurisano.

Alle ore 19,38 i due hanno visto uno strano oggetto volare in cielo.

Immediatamente hanno fermato l’auto e hanno ripreso con i loro smartphone l’oggetto luminoso.

Trascorsi 2 minuti 18 secondi nel filmato, diventato subito virale, si sente un click e in quel preciso momento l’oggetto sembra chiudersi.

L’UFO all’inizio si vedeva bene a occhio nudo. Una manciata di secondi dopo nel video si sente la voce della donna che dice che non si vede più nulla.

I due si spostano e a 1 minuto e 28 secondi l’uomo osserva che l’oggetto è circolare.

A 1,55 minuti l’Ufo appare come una ciambella con un buco al centro.

A 1,59 l’UFO ha cambiato forma: ora è verde ed ha una forma allungata. A 2,7 minuti ridiventa a forma di ciambella.

Le immagini dell’UFO Salento sono state riprese in tutto il mondo e ne hanno parlato di molti siti prestigiosi come Daily Mail, Express.co.uk, Mirror.co.uk, e altri.

Il C.UFO.M., Centro Ufologico Mediterraneo, ha provato a contattare i testimoni ma non ha avuto risposta.

Per il C.UFO.M., però è improbabile che si sia trattato di un UFO. Probabilmente i due hanno assistito a  un effetto di distorsione della luce e quindi delle immagini.

Il Centro esclude anche che i due abbiamo ripreso droni, satelliti o palloni di sorta.

Che cos’era allora quell’oggetto luminoso? Molto verosimilmente un fenomeno del tutto naturale.

L’oggetto è stato filmato intorno alle 19,30 – 20,00 verso ovest, in direzione Gallipoli. Allora poteva trattarsi di Venere.

“Venere a Gennaio 2017 domina il cielo sud-occidentale subito dopo il tramonto, ritardando di ben quattro ore rispetto al Sole. La sua magnitudine crescerà fino a -4,6 e sarà alla massima elongazione orientale il giorno 18”.

“Chiunque può constatare la forte luminosità di questo pianeta che più tardi non è più visibile.

Per cui, in queste sere invernali tale pianeta è particolarmente visibile e brillante.

Sembra che il fenomeno sia stato visto da altre persone, ma occorrono conferme in tal senso ed in ogni caso accertare se anch’esse siano incorse nell’equivoco di aver avvistato null’altro che Venere”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Guasto ai motori di un aereo, i passeggeri si ubriacano

Momenti di panico su un volo da Caracas a Miami, dopo che…

Uomo scomparso, era stato mangiato dai suoi cani

I pezzi d’osso trovati sulla sua proprietà e attorno al capanno erano…